CRONACA

Taranto: Il sindaco Melucci firma l’ordinanza contro i botti di Capodanno

Comunicato stampa
28.12.2019 15:04


Come ogni anno il primo cittadino di Taranto, insieme a moltissimi altri colleghi sindaci, ha firmato l’ordinanza contro i botti di capodanno pur sapendo che la sera del 31 dicembre e le prime ore del primo gennaio avranno come colonna sonora i boati dei fuochi d’artificio. La cosa potrebbe anche essere derubricata a consuetudine, usuale modalità di festeggiamento. Insomma, un peccato veniale su cui chiudere un occhio, se non fosse che quei botti terrorizzano talvolta fino a uccidere gli animali che tanto diciamo di amare, lasciano la città sporca e deturpata, incrementano il mercato della malavita e possono arrecare danni irreparabili a persone e a cose. E allora, il sindaco di Taranto, con apposita ordinanza, anche quest’anno li vieta.

Cinema: Tolo Tolo, il nuovo film di Checco Zalone in anteprima all’Orfeo di Taranto
Eventi: Taranto riscopre la sua storia con ‘La notte bianca dell’archeologia’