CRONACA

Taranto: Polizia chiude circolo ricreativo al quartiere Tamburi

Accertata la presenza di pregiudicati per reati quali spaccio di sostanze stupefacenti, furto, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi

Comunicato stampa
03.10.2019 19:30

La Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Taranto ha inoltre notificato il provvedimento di cessazione dell’attività, ex art. 100 TULPS, emesso dal Questore nei confronti di un circolo ricreativo del Quartiere Tamburi. Il provvedimento scaturisce dai numerosi controlli della Squadra Volante che hanno accertato la presenza di pregiudicati per reati quali spaccio di sostanze stupefacenti, furto, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi. Il controllo della Squadra Amministrativa ha dato ulteriore fondamento al provvedimento di cessazione della attività, poiché il titolare ha aperto un circolo ricreativo a carattere nazionale con finalità assistenziali senza aver presentato al Comune di Taranto la Scia per la somministrazione di alimenti e bevande. Essendo il circolo un luogo di abituale ritrovo di persone pregiudicate e pericolose, è ragionevole ritenere che possa sussistere un grave ed attuale pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica dei cittadini derivante dall’apertura dell’esercizio commerciale.

Taranto: Ancora un daspo urbano per un parcheggiatore abusivo
Red Bull Art Of Motion 2019: quello che c’è da sapere sul freerunning