VOLLEY

Volley C/M: Sesta vittoria di fila per Martina, ko anche Triggiano

20.01.2019 18:57

Vince ancora la Pallavolo Martina, confermando una bella consuetudine che dura ormai da due mesi nei quali i ragazzi del presidente Massafra hanno collezionato 17 punti su 18, cementando un terzo posto più che positivo. Il 3-0 contro Triggiano, però, è meno netto di quanto il punteggio non possa dire, almeno stando allo scatto di orgoglio della formazione ospite nel secondo parziale. La PM parte subito benissimo, assestando un 5-0 che costringe subito Capossela a rifugiarsi in time-out. L’ace di Pagano riduce un po’ le distanze (7-3) ma il Martina appare convinto e puntuale su ogni palla, allungando ulteriormente sino all’11-4 firmato da Manginelli di seconda a da Colapinto direttamente al servizio. Il muro di Siena mantiene il +8 interno e seppure Brandonisio con un suo block-out riduca le distanze (18-13) i biancoazzurri non si scompongono chiudendo il parziale con una doppietta di Logrioio (25-16). Il secondo set è il più battagliato dell’incontro, grazie a un Triggiano che non vuol essere una comparsa e un Martina un po’ meno lucido. Grande equilibrio nelle prime fasi sino all’8 pari di Siena. Qui gli ospiti staccano il primo parziale con un muro di Pagano e un block-out di Di Lella (9-12) ma la PM rientra con D’Amico per poi subìre uno 0-4 che spinge in avanti gli ospiti (12-16 con ace di Di Lella). Spinelli si rifugia nel discrezionale e il Martina torna pian piano a distanza di sicurezza, cogliendo il pari a quota 18 grazie a un attacco out di Brandonisio. Scatta in avanti la PM con un ace di Siena e un’invenzione di Colapinto (21-19), Di Lella accorcia ma Manginelli mura per il +3 (23-20). Quando l’inerzia del set sembra ormai volgere verso i biancoazzurri un palese tocco a muro su attacco di Colapinto non viene visto da nessuno dei due arbitri che, tra lo stupore generale, assegnano il 23-22 che rialza il morale agli ospiti, bravi ad annullare due set point al Martina che, però, con Schena chiude al terzo tentativo portandosi sul 2-0 (27-25). La gara termina praticamente qui in quanto la PM rinfrancata torna in campo per chiudere il match e, dopo il 6-1 iniziale e il controbreak ospite con Di Lella e Tisci a fissare il 6-5 e il time-out per il Martina, prende in mano le redini del gioco e mettendo a segno un parziale di 9-2 che fa scorrere i titoli di coda sino al colpo in rete di Tesse che fissa il 25-14 finale. Ora il campionato si ferma per un turno di riposo ma domenica prossima va in scena la Coppa Puglia, con il quarto di finale in gara unica tra la PM e il Volley Club Grottaglie, gara che verrà giocata in trasferta e la cui vincente accederà alle Final4 in programma ad aprile. Il campionato tornerà sabato 2 febbraio con la complicata quanto avvincente trasferta di Turi, attuale capolista imbattuta.

Campionato di volley Serie C gir. A – 2° giornata di ritorno – Martina Franca (TA), pal. Geometri ‘L. da Vinci’

PALLAVOLO MARTINA - TRIVIANUM TRIGGIANO 3-0 (25-16, 27-25, 25-14)

PALLAVOLO MARTINA: Mancini (L), D’Amico 13, Massafra 0, Siena 6, Colapinto 7, Schena 8, De Leonardis 0, Logroio 11, Fortunato ne, Siliberti ne, Manginelli 6. Coach: Spinelli. Ace 4, Muri 6, B.S. 6.

TRIVIANUM TRIGGIANO: Giardinelli ne, Nanna 4, Lorusso ne, Cataldo (L), Variale 0, Brandonisio 2, Tisci 8, Di Lella 11, Conte 3, Traversa (L), Tesse 5, Giandomenico ne, Pagano 2. Coach: Capossela. Ace 3, Muri 2, B.S. 9.

Arbitri: Romita e Corte di Castellana Grotte.

Serie D/I: 20a Giornata, un ex Taranto punisce il Bari
3a Categoria: L’Hellas Laterza vince e allunga in classifica