TARANTO

Sarnese: Il presidente Diodati, 'Pronostico chiuso sulla carta, ma...’

Il numero uno dei campani a Blunote: 'Il Taranto con i nuovi arrivi è ancora più forte'

Alessio Petralla
09.01.2019 13:01

C’è tanta attesa in casa Sarnese per la sfida dello “Iacovone”: lo conferma, a Blunote, il Presidente del club campano Emilio Diodati: “I ragazzi stanno preparando questa gara come un vero e proprio match di cartello: ogni calciatore sogna di giocare una sfida del genere. E’ un orgoglio personale. Il pronostico, sulla carta, è chiuso visto che il Taranto è una delle squadre più forti: si sa, però, il calcio è imprevedibile. Spero di vedere almeno sette-ottomila spettatori. Nella passata stagione vincemmo ma non c’era tantissimo pubblico”.

IL TARANTO: “E’ fortissimo e con l’arrivo dei nuovi calciatori lo è ancora di più. Sono rimasto colpito dall’acquisto di altri attaccanti visto che Favetta è tra i migliori della categoria. Del resto il club ionico è giusto che si sia rinforzato”.

LA GARA: “La sta studiando il tecnico Cusano. Da primo tifoso della Sarnese m’immagino un Taranto che vorrà attaccare ed essere padrone del campo con i nostri ragazzi terribili che proveranno a fare male”.

IL CAMPIONATO: “Sto riscontrando, anno dopo anno, una crescita delle varie società oltre che grandi ospitalità. Spero che questo possa accadere anche tra le tifoserie. Vedo maggiore correttezza. Si tratta di un campionato avvincente con il Picerno che ha le carte in regola per provare a vincerlo e con il Taranto e il Cerignola che se la giocheranno”.

Si ringraziano:

Rotonda: La Juniores affronta la Beretti della Virtus Francavilla
Taranto: Attiva la prevendita per la sfida con la Sarnese