Serie C

Serie C/C: Giudice sportivo, squalificati tre calciatori

Ammende per Lecce e Trapani

17.04.2018 21:37

AMMENDE SOCIETÀ 

3.000 EURO AL TRAPANI perché propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco nell'area della porta difesa dal portiere della squadra avversaria numerose bottigliette vuote e semipiene, accendini e monetine senza colpire, ma causando breve sospensione della gara per la rimozione di detti oggetti (r.c.c.).

2.000 EURO AL LECCE perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere due petardi, uno nel proprio settore e uno sul terreno di gioco (r.proc. fed.e c.c.). 201/523

CALCIATORI

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA

LAARIBI MOHAMED (RENDE) per aver pronunciato una frase blasfema al termine della gara (r.proc. fed.).

MARKIC TONI (BISCEGLIE)

TIRITIELLO ANDREA (FIDELIS ANDRIA)  

DIFFIDE

XIV INFR
COSENZA FRANCESCO (LECCE)

IX INFR
VRDOLJAK MARIO (BISCEGLIE)
BOLLINO MAURO (SICULA LEONZIO)
FAZIO PASQUALE DANIEL (TRAPANI)

IV INFR
GAMBARETTI GIACOMO (CATANZARO)

ALLENATORI

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE E AMMENDA per € 500.00 per GRECO DEMETRIO (RENDE) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso, panchina aggiuntiva).

Serie C/C: Monopoli-Virtus Francavilla a Pashuku di Albano Laziale
Atletica: Maratona, Rosalba Console ci riprova a Padova