Cultura, musica e spettacolo

Cinema: Il nuovo film di Valerio Manisi sì girerà a Grottaglie

Sì chiama ‘Vivi la vita’: Alvaro Vitali interpreterà il ruolo del protagonista

Comunicato stampa
02.11.2018 01:10

Si gireranno in questi giorni nella Città delle Ceramiche le scene della nuova opera cinematografica scritta e diretta da Valerio Manisi, della quale è già confermato il titolo della pellicola “Vivi la vita”; così come anche confermato è il nome dell’attore principale che interpreterà il ruolo del protagonista: Alvaro Vitali. 

Il regista Valerio Manisi

“Questo cortometraggio rappresenta una riflessione sull’importanza della vita e soprattutto del suo tempo; la sua morale la si può sintetizzare nella frase di un grande scrittore argentino, Ernesto Sábato, che diceva: «La vita la si scrive in brutta copia, senza la possibilità di correggerla e ricopiarla in bella» – spiega Manisi, questa volta impegnato a dirigere l’attore che da sempre impersona una delle maschere più celebri d’Italia, Pierino – Alvaro Vitali, oltre ad essere diventato celebre per la maschera del monello che tutti conosciamo – continua Manisi – è una delle personalità più importanti e note del cinema italiano, l’unico attore che per ben quattro film ha lavorato con Federico Fellini. Sono sicurissimo che per lui è giunto il tempo di vestire esclusivamente un ruolo da protagonista drammatico, questa volta infatti sarà lontano sia da Pierino che dal suo stile comico. Su di lui stiamo puntando molto”. 

Alvaro Vitali, attore

Le riprese si svolgeranno in gran parte nella Città di Grottaglie, l’Amministrazione si è già messa a disposizione per poter sfruttare al meglio le bellezze del paese organizzandone la viabilità nei luoghi durante i giorni d’interesse. Le riprese si sposteranno poi sulla costa tarantina. “Questo è un progetto importantissimo per me e per la mia Compagnia – conclude Manisi – È però doveroso ringraziare fin da subito, in modo davvero sincero, Roberta Bria e Giovanni Siliberto, che fin dall’inizio stanno credendo insieme a me in questo complicato e ambizioso progetto, mettendoci il massimo della loro maestria, competenza e professionalità”.

Taranto: Rendimenti, D’Agostino sì riprende il podio
Futsal F: Coppa Italia, Città di Taranto corsara a Grottaglie