VOLLEY

Volley C/F: Vibrotek, umiltà Cellamare 'Lavoro per limitare i miei errori'

Alessio Petralla
11.10.2019 17:47

Grande personalità nelle prime uscite amichevoli della sua Vibrotek Volley per la giovanissima opposta, classe 2001, Rebecca Cellamare che si presenta così ai nuovi tifosi: “Nell’amichevole congiunta di sabato abbiamo cercato di applicare ciò che abbiamo fatto durante la settimana con coach Danese. Personalmente devo lavorare tanto perché per me è la prima esperienza. Cercherò, con impegno, di limitare i miei errori”.

IL CAMPIONATO: “Parlando con le mie compagne ci siamo rese conto che, sulla carta, le compagini più forti di serie C sono state inserite nell’altro girone. Siamo state fortunate ma occhio a non sottovalutare nulla. Avremo trasferte lontane, tra cui, subito, Foggia e Potenza. Questi viaggi saranno utili per amalgamarci ancora di più”.

CONSIGLI: “Le compagne più giovani le conoscevo già. Le grandi sono molto attente a ciò che fanno e cercano, senza arroganza e come delle amiche, di correggere gli errori delle più piccole”.

LA PRIMA GIORNATA: “Del Foggia ancora non abbiamo parlato tanto. Personalmente è una formazione che non ho mai affrontato. Dovremo affrontarle con grande impegno e tenacia”.

CELLAMARE: “Sono una classe 2001 e farò a breve 18 anni. Ho esordito in serie D con l’Ideal Talsano. Poi sono passata nella Frascolla da cui provengo. Il mio ruolo è quello di opposta”.

MESSAGGIO: “Mi aspetto un buon numero di pubblico e un buon sostegno. Ci daranno sicurezza. Intanto noi continueremo ad allenarci e conoscerci meglio: essendo una buona squadra spero in un ottimo posizionamento in classifica”.

L’IMPATTO: “Non ho sentito alcuna differenza, soprattutto d’età. Le compagne non mi hanno mai vista come la più piccola. E’ un motivo importante che mi fa trovare bene durante le partite”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Basket C/Gold: Cus Jonico Taranto, Massari ‘Abbiamo una squadra tosta e quadrata’
Taranto: Ragno, ‘Il bel gioco? Adesso contano solo i punti’