CRONACA

Lavoratori assunti in ‘nero’, sospese due attività commerciali

Operazione dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Martina Franca

18.07.2019 11:27

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Martina Franca, della stazione di Grottaglie, unitamente a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, nell’ambito di un controllo del territorio finalizzato alla repressione delle violazioni in materia contrattuale, di salute e sicurezza sul lavoro, hanno sospeso due attività commerciali, un bar ed un autolavaggio, siti entrambi all’interno di un’area di servizio nell’agro del comune di Grottaglie. Durante gli accertamenti, è emerso l’impiego di tre lavoratori assunti in nero, per i quali il responsabile degli esercizi non ha mai comunicato al competente Centro Territoriale per l’impiego l’assunzione per l’avvio al lavoro. Nei confronti del datore di lavoro, oltre alla sospensione immediata delle due attività commerciali, sono state comminate sanzioni amministrative per quasi 7.500 euro. 

Dentro il calcio: ‘Il centrocampista deve avere due fasi’
Al Lamaree bell'evento de 'La Spiaggetta Club'