ALTRI SPORT

Boxe: Quero-Chiloiro, 7 medaglie al torneo senior di Matera

Due ori, tre argenti e due bronzi nell’evento indetto dalla federazione e organizzato dall’Accademia Panettieri

27.04.2018 01:11

Due ori, tre argenti e due bronzi. E’ questo il bilancio della Quero-Chiloiro Taranto al Torneo regionale Senior di boxe svoltosi a Matera. Nell’evento indetto dalla Federazione ed organizzato dall’Accademia Panettieri, la società pugliese – guidata dal capo staff tecnico Cataldo Quero - ha conquistato otto vittorie sui quattordici match disputati dai suoi atleti. Il risultato più importate è doppio, perché Nico Maffei (categoria 60 kg) ed Ernesto Mariano (91 kg), laureandosi campioni regionali, hanno staccato il pass per il Torneo Nazionale Senior che si svolgerà a Cascia dal 9 al 13 maggio.

DOPPIO ORO Gloria al PalaXXI Settembre di Matera per la Quero-Chiloiro Taranto. Nel Torneo Regionale dedicato alla categoria +18 anni “Senior” sono arrivate sette medaglie. Nico Maffei, nei 60 kg, ha conquistato l’oro attraverso due successi. In semifinale ha colmato il gap anagrafico da neo diciottenne con il trentenne Onofrio Nuzzolese (Accademia Panettieri Matera) con una prestazione d’attacco incisiva. Tale successo gli è valso, grazie al suo trend agonistico, il passaggio alla categoria Elite. Un dato, questo, che è andato a totalizzarsi al sedicesimo successo (su 23 match) in carriera, coinciso con la conquista della successiva finale con il pari età Franco Matera (Palumbo Andria), che gli è valso il titolo di campione regionale, frutto di grinta e brillante spirito di iniziativa. L’altro campione regionale della Quero-Chiloiro, Ernesto Mariano, si è guadagnato il titolo senza combattere, per assenza di avversari nella sua categoria dei 91 kg. 

TRIS D’ARGENTO Tre argenti della Quero-Chiloiro: Sanseverino nei 52 kg, Dicuonzo nei 56 kg e Scialpi nei 69 kg. Questo l’andamento degli atleti medagliati. Claudio Sanseverino, direttamente in finale, è stato superato da Salvatore Arbore (Andriese) dopo un match equilibrato col tarantino intraprendente ma superato al “fotofinish” dei punti.Pasquale Dicuonzo è stato protagonista di due prove positive e costruttive. Premiato in semifinale dai giudici nei confronti di Mouad El Attrassi (Rodio Brindisi), si è visto sfilare il successo dopo un incontro bilanciato in finale da Domenico Musceo (Boxe Modugno). L’argento è comunque il premio alla sua positività pugilistica. Stessa medaglia è andata al collo di Lorenzo Scialpi, autentico guerriero, tornato sul ring affamato dopo un anno di inattività. Nei quarti ha battuto Andrea Anilli della Boxe Modugno, fermato da intervento medico alla terza ripresa dopo aver subìto l’azione sfiancante del tarantino che con questa prova è passato alla categoria “Elite”. In semifinale l’ha spuntata ai punti dopo aver impressionato con una prestazione combattiva e brillante nei confronti di Christian Russo (Rodio Brindisi). Ma il doppio sforzo ha procurato a Scialpi una contusione alla mano destra, per la quale ha dovuto rinunciare a combattere la finale che metteva in palio il titolo regionale. Per lui resta l’argento pesantissimo. 

DOPPIO BRONZO I due bronzi “Senior” a Matera per la Quero-Chiloiro sono stati conquistati dai 75 kgVilla Pace e Arenga. Gionatan Villa Pace ha superato ai quarti Giovanni Almirante (Portoghese Bari) per kappaò alla seconda ripresa con un destro decretato senza contare, acume di una prova potente. Nella successiva semifinale l’atleta tarantino è stato battuto da Roberto Burgi (Accademia Matera), che ha sfruttato la sua maggior esperienza rispetto ad unVilla Pace dal meritevole impegno.

Mario Arenga, partito dagli ottavi, ha battuto nettamente Matteo Palmieri della Boxe Modugno. Nel successivo turno l’atleta materano ha calato il bis nei confronti di John Paul Cajeh (Boxe Potenza). Nella semifinale Arenga ha mostrato la stanchezza causata dalla due intense prestazioni precedenti ed ha alzato “bandiera bianca” nei confronti di Teodoro Galluzzo (Rodio Brindisi), chiudendo il Torneo Senior con un argento che comunque ne salva il suo onore.

AI PIEDI DAL PODIO Fuori dal podio, infine, questi atleti della Quero-Chiloiro al Torneo Regionale Senior: nei 69 kg Antonio Losurdo è stato battuto ai quarti da Riccardo Gallo (Boxe Iaia Brindisi); nei 69 kg Silvestro Sabatelli è stato superato nei quarti di finale da Christian Russo (Rodio Brindisi); senza match, per peso saltato, l’81 kg Christian Ressa. 

Cedas Avio Brindisi: Venera manda gli Allievi in semifinale
Teatro: A Massafra ‘Le smanie per la villeggiatura’ di Carlo Goldoni