TENNIS

Tennis: Il 2020 di Thomas Fabbiano, ‘Voglio vincere un torneo Atp’

Il 2019 del tennista di San Giorgio Jonico rimarrà comunque nei suoi ricordi per i successi su Tsitsipas e Thiem

31.12.2019 00:40


Pur non brillando, il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazioni per Thoma Fabbiano. Il tennista di San Giorgio Jonico ja chiuso poco fuori dalla Top 100 (114 ATP), nonostante le due prestigiose vittorie con Stefano Tsitsipas a Wimbledon e con Dominic Thiem agli US Open. Proprio Thomas ha recentemente ripercorso questi successi e, più in generale, la stagione appena terminata in un’intervista rilasciata a Tuttosport. “L’anno che sta per concludersi è stato unico, perché ho giocato bene solo 4 tornei, con 6-7 partite ad altissimo livello, mentre negli altri non sono riuscito ad essere allo stesso livello. Gli apici sono però stati assoluti e mi hanno regalato momenti esaltanti. Il top è a Wimbledon con l’affermazione su Stefanos Tsitsipas, meritata e colta al cospetto di un grande avversario. I match giocati in precedenza sull’erba mi hanno permesso di arrivare preparato al momento e tutto è coinciso in modo perfetto. Insomma non è stato un caso ritengo, ma il frutto delle esperienze accumulate e di una condizione in quel frangente ottimale. La fiducia era arrivata poche settimane prima con la prima semifinale ATP in carriera, sull’erba di Eastboume partendo dalle qualificazioni”. Anche il successo con l'austriaco Thiem occupa un posto speciale nell'album dei ricordi di Fabbiano che vuole ripartire proprio da quella vittoria per porre le basi del 2020. “Ribadisco, poche vittorie nel 2019, ma di grande prestigio, con due terzi turni a livello Slam e un secondo turno agli US Open. Di solito il mio bottino di punti arrivava prevalentemente dai Challenger, che invece in questa stagione non mi hanno regalato tante soddisfazioni. Ho mantenuto la stessa classifica d’inizio anno proprio grazie a quanto fatto a livello Slam e ATP e questo è un orgoglio personale. Nel 2020 proverò a ripetermi nelle grandi rassegne e andrò a caccia di una maggior continuità. In ogni caso, l’obiettivo per il prossimo anno è vincere un torneo Atp: se ci riuscissi, potrei definirmi appagato“.

Economia: Banca di Taranto BCC seconda miglior banca d’Italia tra le piccole
F1: Il 2020 di Antonio Giovinazzi, ‘Sarà un anno importante per me’