Serie D

Casarano: De Candia polemico, ‘Forse c'era rigore’

‘Il risultato ci lascia l'amaro in bocca, come ce l'ha lasciato quello con il Taranto’

Redazione
18.09.2019 18:17

Pasquale De Candia - Foto Gigi Garofalo

DI CRISTINA MARIANO Nel recupero della prima giornata di campaionato, l'Audace Cerignola di mister Alessandro Potenza ha portato a casa i primi tre punti della stagione vincendo con il risultato di 2-1.

"Quando facciamo una buona prestazione sono contento - commenta Pasquale De Candia - per il risultato un po' meno. Non posso dire il contrario, però abbiamo fatto un discreto primo tempo, soffrendo un po' una squadra attrezzata per vincere il campionato come il Cerignola. Abbiamo sofferto ed è giusto stringere i denti. Nel secondo tempo abbiamo fatto una partita aggressiva, come nel primo. Solo che nel primo tempo abbiamo sbagliato qualche uscita, mentre nella ripresa abbiamo fatto una buona gara. Il risultato ci lascia l'amaro in bocca, come ce l'ha lasciato quello contro il Taranto, ma venire qui a Cerignola e fare una partita così è anche importante. La squadra ha mostrato carattere nell'andare ad accorciare le distanze nel secondo tempo e cercare di impattarla, sfiorando anche il gol con quella traversa. Forse c'era anche un altro rigore oggi, ma non voglio neanche commentare, ormai è una costante in questa fase. Bisogna essere equilibrati nelle valutazione: non eravamo fenomeni nella vittoria contro il Brindisi, non siamo brocchi ora. Mi sento dire che abbiamo bissato la prestazione contro il Taranto. Abbiamo affrontato squadre importanti, sappiamo tutti chi avevamo di fronte e in questo senso sono soddisfatto perchè abbiamo dimostrato carattere a venire a giocare a viso aperto".

 

Grottaglie: Il ds Ligorio, 'Sta nascendo un gruppo importante'
Cerignola: Potenza, 'Festeggiamo ma bisogna finalizzare di più'