TARANTO

Taranto: Notte Bianca, la città abbraccia i calciatori

29.08.2019 13:45

È tutto pronto per la “Notte Bianca” del Taranto Fc. Stasera alle 21 in Piazza Immacolata ci sarà il simbolico abbraccio tra squadra e tifoseria.
Nel cuore della città, i dirigenti, calciatori, staff tecnico e sanitario ed i collaboratori più stretti, saliranno sul palco allestito per l’occasione, insieme con i rappresentanti delle aziende che sostengono il progetto del Taranto FC.
Si tratta della presentazione ai tarantini della nuova “rosa” del Taranto che si appresta a disputare il campionato di serie D 2019/2020.
Si parte alle 21, prevista anche la diretta TV su Studio100, un appuntamento che sicuramente sarà impreziosito dallo sventolio di bandiere rossoblu per rendere il tutto più suggestivo, un vero contatto diretto tra atleti e cittadini.
Nel corso della serata, saranno presentate ufficialmente le nuove maglie del Taranto (griffate Givova), utilizzate per la stagione che ormai è alle porte, sarà poi presentato il nuovissimo e suggestivo “inno” rossoblu, scritto e cantato da Fabrizio Loconsole
cantante, vocal coach, compositore, autore, arrangiatore, attore e regista teatrale.
Tarantino DOC e grande tifoso rossoblu.
Durante la “Notte Bianca” sel Taranto, non mancheranno i momenti di intrattenimento musicale. In Piazza Immacolata inoltre, saranno presenti alcuni gazebo dove sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento per le partite casalinghe rossoblu. L’evento sarà anche l’occasione per consegnare il ricavato dell’iniziativa denominata: ” Mae’ m’ha fa trase’?”, realizzata dal gruppo di tarantini fuorisede “Taranto Mia”, verranno consegnati al DG Montella 33 abbonamenti a persone meno abbienti che saranno indoviduate dall’Abfo.
Questo e tanto altro stasera alle 21 on Piazza Immacolata.
Diretta TV Studio100 (15 del DTT) in streaming su questo sito: www.studio100.it ed in diretta anche sulla nostra pagina facebook ufficiale.

Scuola Calcio Novellino: Conferme, novità e date primi allenamenti
Ufficiale: Taranto-Brindisi, vietata la trasferta ai tifosi biancazzurri