Taranto: Parcheggi gratis per i veicoli elettrici

CRONACA
09.11.2022 22:53

Kyma Mobilità Amat è impegnata, di concerto con l’Amministrazione Melucci, a promuovere tutte le forme di mobilità sostenibile incentivando l’uso dei mezzi pubblici e agevolando l’utilizzo di automezzi a impatto ambientale ridotto o nullo.

«Per questo a Taranto – ha commentato il Dott. Alfredo Spalluto, Presidente di Kyma Mobilità Amat – tutti i veicoli con motorizzazione a trazione esclusivamente elettrica elettrici sono, come disposto da un’Ordinanza della Direzione Polizia Locale, esentati dal pagamento della tariffa di sosta nelle cosiddette “strisce blu” su tutto il territorio comunale».

«Tale agevolazione – ha poi annunciato il Presidente Alfredo Spalluto – sarà ovviamente estesa anche alle auto elettriche del servizio di car sharing che, come annunciato nei giorni scorsi dall’Amministrazione Melucci, sarà realizzato a Taranto l’anno prossimo».

Per usufruire dell’esenzione i proprietari, anche se non residenti nel Comune di Taranto, devono obbligatoriamente registrare la targa nel sistema informativo di Kyma Mobilità Amat, in modo da consentire la verifica da parte degli Ausiliari del traffico.

La targa può essere registrata gratuitamente o recandosi presso l’Ufficio vendite in via D’Aquino n.21, o più comodamente online sul sito https://www.amat.taranto.it nella Sezione “Sosta – Tariffe-Sosta – Agevolazioni”, dove nell’area “Modulistica” è disponibile il download del modulo da compilare e inviare con una mail a uptamat@amat.ta.it (info Tel. 099.4526785). I veicoli la cui targa non dovesse essere stata registrata e che non avessero pagato la tariffa saranno sanzionati dagli Ausiliari del traffico. (Comunicato stampa)

Taranto: Antonini, ‘Sconfitta di Picerno brucia ancora’
Eventi: Talk Coaturier 2022, ‘Centri e periferie: la moda creatrice di ponti’