V. FRANCAVILLA

Virtus Francavilla: Torti arbitrali, Valentini ‘Meritiamo rispetto’

Lo sfogo del direttore generale sui social per un presunto rigore negato anche nel pari interno con la Casertana

09.09.2019 14:12

Gigi Valentini, direttore generale della Virtus Francavilla

Ancora un rigore negato. Un episodio che fa il paio con quello ancor più clamoroso di Catania. La Virtus Francavilla non ci sta e dopo il pareggio interno con la Casertana esprime tutto il suo disappunto per i tirti ricevuti in questo avvio di stagione. Il direttore generale Gigi Valentini, tra i dirigenti notoriamente più composti, affida il suo pensiero ai social network: “Chi mi conosce sa bene che non sono un piangina, che non cerco mai alibi e che mi metto sempre in discussione. Ciò che é successo però nelle gare con Catania e Casertana mortifica oltremodo uno straordinario gruppo di lavoro capeggiato dal nostro Presidente intorno al quale tutti noi, nessuno escluso, lavora senza risparmiarsi 12 ore al giorno. Ci serve a ben poco che i massimi organi federali ci prendano ad esempio lodandoci più volte pubblicamente quando poi veniamo sistematicamente penalizzati. In qualsiasi altro Stadio diciamo meno accogliente del nostro quel rigore lo avrebbero concesso non una ma due volte. Nella educata e civile Francavilla la terna arbitrale assume di sovente atteggiamenti che non sono più tollerabili. Non per questo verranno mai meno i nostri valori di Fair play, accoglienza e buona educazione. A tal proposito mi scuso per la mia reazione di fine gara sicuramente scomposta e ingiustificabile per la quale pagherò sicuramente le relative conseguenze. Ma la Virtus e la Città di Francavilla meritano rispetto, nessun privilegio ma rispetto. Adesso però uniti più che mai, dobbiamo essere TUTTI un corpo unico a sostenere Staff e ragazzi. I nostri valori usciranno fuori e vivremo #UNASTAGIONEIMPERIALE!”.

Taranto: Vittorio Galigani, ‘Genchi non può fare il capitano’
Real Virtus Grottaglie: È tutto pronto per il primo Open Day