Calcio Varie

Serie B2-ASI Taranto: Life Bar doma l’Old Fashion e si aggiudica il big-match. Tris di Giudetti 

Comunicato stampa
23.11.2019 22:13

Ancora una grande vittoria da parte dell’ASD Life Bar 2018 del presidente Francesco Lemma e dei due vicepresidenti Italo Mineo ed Ezio Vacca. La truppa allenata da mister Mimmo Leserri, domina con il sonoro punteggio di 4-1 l’Old Fashion, una delle pretendenti alla vittoria finale e consolida la propria posizione di classifica, nonostante una partita persa a tavolino. Leserri conferma il consueto 4-2-3-1 con Lodevole tra i pali; Ricchiuti, Spagnulo, Lanucara e Calabrese in difesa; Dabbicco e Taurino in mezzo al campo; con De Bartolomeo, Lecce e Montervino sulla trequarti e Giudetti in attacco. Pronti via ed il Life Bar parte con il piglio giusto, tanto che sfruttando al meglio un buco della retroguardia, trova la rete del vantaggio con uno straordinario Giudetti, abile a trafiggere l’estremo difensore avversario. Subita la rete, l’Old Fashion reagisce, chiamando spesso i leoni viola a rifugiarsi in difesa. La compagine del presidente Lemma, che nell’occasione sfoggia la nuova divisa, punta sul temperamento che costa l’ammonizione al difensore Spagnulo. La prima frazione termina con la compagine di Via Calamandrei in vantaggio di misura, nella ripresa Leserri da il via al valzer delle sostituzioni inserendo Di Lonardo per Lecce e Tolisano per De Bartolomeo. I leoni viola guadagnano in velocità e puntano sugli esterni per ingabbiare l’avversario. L’Old Fashion non resiste agli attacchi avversari e l’arbitro Cervellera assegna il primo penalty del match che Giudetti con destrezza realizza. La zona nevralgica necessità di fosforo e Leserri punta tutto su Loperfido per Taurino. C’è intanto la reazione dell’Old Fashion che su punizione accorcia le distanze, ma il Life Bar non si perde d’animo e poco dopo si procura il secondo calcio di rigore. Giudetti è in giornata e realizza il tris personale. Infortunio intanto per capitan Lanucara che lascia il posto a Catapano. Il neo entrato si posizione a centrocampo con Loperfido dirottato in difesa. Il Life Bar perde così qualità in fase di possesso e Dabbicco costretto al fallo si vede estrarre il rosso sul volto. C’è da soffrire ancora, perché l’Old Fashion pressa, ma Leserri chiede ai suoi di puntare sulle ripartenze e così in contropiede uno strepitoso Di Lonardo realizza il poker con grande eleganza. Cervellera assegna cinque minuti di recupero, bisogna sacrificarsi. Loperfido si guadagna il giallo, ma la gara è ormai finita e il Life Bar può trionfare. 

BLACK FRIDAY ANTICIPATO per i lettori di Blunote: 15% in meno e spedizione gratuita su tutto l'abbigliamento sportivo!
Brindisi: Una Juniores ‘distratta’ cade anche a Fasano