Serie C

Serie C/C - Playout: Loviso beffa il Picerno, primo round al Rende

Michele Mele
27.06.2020 20:03


Il Rende si aggiudica il primo round della sfida playout con il Picerno. Al "Razza" di Vibo Valentia, la squadra di Pino Rigoli vince di misura (1-0) grazie alla punizione vivente di Loviso a inizio ripresa. Nella gara di ritorno, in programma martedì 30 giugno, i lucani di Mimmo Giacomarro hanno l'obbligo di vincere, con qualsiasi risultato, per conquistare la salvezza. In caso contrario, il Picerno sarebbe condannato alla Serie D nonostante i 14 punti di distacco dal Rende nella stagione regolare.

LA CRONACA – Il primo tiro verso la porta al 10′ è di Esposito, ma blocca centralmente Savelloni. Primo giallo del match al 23′ del pt, ai danni di Nossa del Rende per fallo su Esposito. Il primo corner lo batte il Rende con Loviso dalla sinistra al 27′ del pt., ma Priola è bravo ad anticipare Vitofrancesco. Al 39′ azione sulla sinistra di Santaniello, palla in area per Kosovan che da buona posizione calcia alto. Dopo 1′ di recupero squadre negli spogliatoi. Nella ripresa al 5′ fallo di Zaffagnini sul neo entrato Fornito. Da posizione centrale Loviso al 6′ ed è rete. Rende in vantaggio per 1-0. Al 17′ della ripresa Giacomarro effettua il primo cambio: Nappello dentro al posto di Zaffagnini. Al 24′ Vrdoljak guadagna un corner, batte Nappello e tiro finale di Melli troppo alto. Entrano al 28′ Cecconi e Vanacore al posto di Esposito e Melli. Ancora corner al 35′ per i rossoblù, dalla destra Nappello ma la difesa del Rende spazza via. A 5′ dal termine gran botta di Kosovan, ma respinge Savelloni. Al 44′ è ancora protagonista il portiere del Rende che vola sulla gran botta di Pitarresi e salva i suoi. Dopo 5′ di recupero il triplice fischio. Il match di andata si conclude 1-0 per il Rende. Il ritorno martedì 30 giugno, ore 18:00, al “Viviani” di Potenza. (Ufficio stampa Az Picerno - Foto Francesco Donato)

IL TABELLINO

RENDE: Savelloni, Collocolo, Origlio (15′ st Blaze), Libertazzi (dal 1′ st Fornito), Loviso, Vivacqua, Germinio, Bruno, Nossa, Navas (dal 25′ st Scimia), Vitofrancesco. A disp. Palermo, Borsellini, Negri, Ampollini, Cipolla, Boito, Regnante. All. Giuseppe Rigoli

AZ PICERNO: Pane, Ferrani, Zaffagnini (17′ st Nappello), Priola Guerra, Melli (dal 28′ st Vanacore), Pitarresi, Kosovan Vrdoljak, Esposito (dal 28′ st Cecconi), Santaniello. A disposizione: Cavagnaro, Summa,, Fontana, Ripa, Cavagnaro, Donnarumma, Nappello, Romizi, Brumat, Squillace. All. Giacomarro

ARBITRO: Luigi Carella di Bari

ASSISTENTI: Dario Gregorio e Giovanni Mittica di Bari

RETI: 6′ st Loviso (R)

NOTE: Ammoniti: Nossa (R), Ferrani (P), Savelloni (R), Loviso (R), Vanacore (P). Recupero: 1′ pt, 5′ st. Corner: 2-4

Taranto: ‘Scongiurare chiusura distretto socio sanitario ASL via Mediterraneo’
Serie C/C: Playout, una corsara Sicula Leonzio inguaia il Bisceglie