TARANTO

Team Altamura: Pollidori, 'A Taranto match a viso aperto'

Il centrocampista a Blunote: 'Per i rossoblù può essere l'anno favorevole...'

Alessio Petralla
21.08.2019 11:27

E’ arrivato il momento dell’esordio ufficiale in coppa Italia, per la Team Altamura che domenica pomeriggio sarà ospitata dal Taranto allo “Iacovone”. A presentare quest’interessante incontro, a Blunote, è uno dei colpi di mercato più importanti dei biancorossi, vale a dire il centrocampista, ex Brindisi e Cerignola, Massimo Pollidori: “L’impatto che ho avuto qui è stato più che positivo visto che ho trovato dei ragazzi umili che si allenano alla grande. I presupposti per far bene ci sono tutti…”.

LA CONDIZIONE: “Sono arrivato tardi e non sono al top della condizione. Sto lavorando sodo per recuperare”.

LA TEAM ALTAMURA: “In questi giorni la preparazione atletica è stata svolta molto bene e non ci sono infortuni da registrare: per ciò va dato merito al buon lavoro svolto dal preparatore atletico. Non vedo l’ora di giocare la prima gara ufficiale”.

IL TARANTO: “Conosco un po’ tutti i calciatori ionici e posso dire che sono i favoriti del girone vista la tanta qualità e quantità che hanno in rosa. Inoltre, sono tanti a livello numerico e questo durante il lungo campionato è un vantaggio. Ragno è un ottimo allenatore abituato a vincere. Può essere il loro anno favorevole anche se alla fine è sempre il campo a parlare”.

GLI OBIETTIVI: “Conoscendo il girone, che ormai gioco da tanti anni, posso confermare che è infernale e non sarà facile. Puntiamo alla parte sinistra della graduatoria anche se il primo obiettivo è quello di cogliere una salvezza tranquilla. Siamo realisti e sappiamo che ci sono grandi squadre più attrezzate di noi. Questo non ci spaventa. Manteniamo i piedi per terra”.

LA GARA: “Domenica prossima entrambe le formazioni vorranno passare il turno con il Taranto che proverà a far bene davanti al proprio pubblico. Non ci sarà il ritmo di una partita di campionato ma sicuramente tutte e due le compagini se la giocheranno a viso aperto. Sarà un bello spettacolo e che vinca il migliore”.

Si ringrazia:

 

Taranto: Mario Ortino nuovo coordinatore dello staff sanitario
Serie D/H: Mercato, a Bitonto arriva un difensore over