CRONACA

Puglia: Fuggiano, ‘Fallimento Emiliano anche in settore agricoltura’

Comunicato stampa
28.07.2020 14:49


Il fallimento di Emiliano anche nello strategico settore dell'agricoltura in Puglia è sotto gli occhi di tutti. È riuscito infatti a scontentare tutti gli attori di questo comparto economico: gli imprenditori e i piccoli proprietari terrieri, i braccianti, i sindacati ecc. La vicenda xylella è stata gestita malissimo, la gestione dei consorzi di bonifica e irrigazione è stata a dir poco imbarazzante, i ritardi nell'erogazione dei fondi per le calamità naturali hanno superato ogni limite di decenza. Lo ha denunciato persino l'ex assessore regionale all'agricoltura, in perenne conflitto con Emiliano e costretto poi ad abbandonare la giunta per le tante scelte sbagliate imposte dal presidente. E che dire della capacità di spesa dei fondi del Piano di sviluppo rurale? La Puglia è miseramente ultima, al contrario della Calabria che invece guida la graduatoria delle regioni più virtuose nell'utilizzo di queste risorse. Sono mancate poi politiche adeguate per favorire la trasformazione e la commercializzazione dei nostri prodotti, che hanno favorito altri territori nazionali oltre a diversi Paesi esteri. Un disastro totale, insomma, che ha portato all' esasperazione e alla disperazione centinaia di aziende e migliaia di agricoltori, ormai allo stremo delle forze. E tutto questo malcontento emergerà dal voto popolare del 20 e 21 settembre, quando inevitabilmente il centro-sinistra sarà sonoramente sconfitto e resterà solo un brutto ricordo per i pugliesi. (Salvatore fuggiano candidato al consiglio regionale con la PUGLIA DOMANI-FITTO PRESIDENTE)

Taranto: Iscrizione, arriva l’ok dalla Covisod
Eventi: Riparte Aperitivo d’Autore, a Crispiano c’è Erica Mou