Cultura, musica e spettacolo

Eventi: ‘Cena nella lama’ a San Marzano di San Giuseppe (TA)

Domenica 9 agosto, dalle ore 20.30, al santuario Madonna delle Grazie

Comunicato stampa
07.08.2020 10:19


In questa estate particolare, domenica 9 agosto, dalle ore 20.30, si svolgerà la Cena nella lama presso il santuario Madonna delle Grazie di San Marzano di San Giuseppe (Taranto). È un evento prodotto da MedFestival Puglia e organizzato dalla Pro Loco Marciana con il patrocinio del Comune. È un luogo paesaggistico, storico e cultuale di grande fascino. In un paesaggio formato da un’area pianeggiante solcata da gravine che si allargano in piccole vallette (lame), si trova la chiesa rupestre della Madonna delle Grazie inserita entro la lama detta di San Giorgio. La chiesa si affaccia su questa lama dall’aspetto suggestivo e dalla forma particolare che si caratterizza per la presenza di molte grotte di varie dimensioni che si aprono lungo i costoni. In questo luogo ricco di antiche memorie, durante la serata si proverà ad osservare le stelle cadenti in un clima conviviale intriso di arte e musica. La serata sarà ricca di stimoli e riflessioni grazie alle sperimentazioni teatrali di Giorgio Consoli, attore, musicista, performer e autore di testi musicali e teatrali. Non mancherà la musica live con  Ruoteman 66, le cui note acoustic blues, country e reggae si sposeranno con i testi in una sinestesia profonda. A rendere ancora più suggestivo il paesaggio rupestre, saranno esposte al pubblico le mostre fotografiche curate da Francesco Caprino, Antonio Calò, Sabrina Simili e Tania Ferrante. Durante la serata, l'arte si esprimerà al fianco dei sapori della tradizione grazie ad una proposta di food and wine ricercata e di qualità. Si suggerisce un dress code ‘white’ per fare luce in un luogo che sarà al centro di una rivalorizzazione con l'intento di approfondirne gli elementi caratterizzanti e la capacità di ridiventare un punto di aggregazione per la comunità e gli ospiti incuriositi. L'ingresso è libero e sarà consentito nel rispetto delle norme anti Covid.

Martina Franca: Quattordici pianoforti nelle mani di oltre cento interpreti
Eventi: ‘Cantine in Barca’, l’estate tarantina tra i due mari