ALTRI SPORT

Boxe: Quero-Chiloiro, ultimi pugni del tour ‘Estate 2019’

Prima di andare in ferie, si prepara una serata scoppiettante a Castellaneta Marina

Comunicato stampa
30.07.2019 21:31

Ancora pochi giorni e poi la Quero-Chiloiro potrà ufficialmente definire concluso il suo scoppiettante programma estivo. Prima di andare in ferie, però, si prepara per l’ultima delle dodici manifestazioni pugilistiche organizzate nel 2019, uno dei più importanti eventi che la società tarantina presenterà nella meravigliosa località di Castellaneta Marina alle ore 21.00 di sabato 3 agosto. 

Una cornice prestigiosa per la manifestazione intitolata “Boxe sotto le stelle” che si svolgerà nell’elegantepiazzale Kennedy di Castellaneta Marina e che, anche quest’anno, riceve il sostanziale supporto da parte dell’assessore castellanetano dott. Giuseppe Angelillo.  Ad affrontare gli atleti della scuderia Quero  saranno le società che arriveranno da diverse regioni del sud Italia e saranno accolte in uno dei maggiori siti turistici della nostra provincia. 

Intanto, sabato 27 luglio i pugili della società del maestro benemerito Vincenzo Quero hanno partecipato al XII trofeo Città di Mottola, co-organizzato dalla Quero-Chiloiro e dalla Pugilistica Castellano Mottola, in cui hanno incontrato pugili pugliesi e campani. L’evento è stato patrocinato dal comune di Mottola, nelle figure del sindaco Giampiero Barulli, l’assessore allo sport Teresa Catucci, il consigliere allo sport Pierclaudio Ettorre e il presidente del consiglio Francesco Tartarelli, ed è stato promosso dalla società pugilistica dei fratelli Francesco e Giandomenico Castellano. In moltissimi hanno partecipato all’evento che si è tenuto nella centrale piazza XX Settembre, gremita dal pubblico che ha festeggiato la passione per lo sport e per la noble art.

Sul podio si è collocato il vincitore della coppa di miglior pugile della serata, l’atleta mottolese Gianluca Putignano, il quale ha battuto nella categoria youth 81 kg Roberto Auzino della Minotaur Boxe Napoli. Bella vittoria anche per il pupillo di casa, l’élite 64 kg Stefano D’Auria contro Nicola De Fato dell’Accademia Pugilistica Andriese. 

Bottino equilibrato per la Quero-Chiloiro, con due vittorie da attribuirsi allo junior 63 kg Daniele Martino e allo junior 60 kg Alessandro Donvito, tre pareggi per l’élite 2^serie 69 kg Giovanni Spinelli, lo youth 69 kg Andrea Stasolla e lo youth 64 kg Marcello Fico e una sconfitta opinabile e inaspettata per Domenico Maffei, che ha gareggiato senza caschetto negli élite 60 kg. 

Basket: La Valentino Castellaneta piazza il colpo, firma Ianuale
Eventi: A Villa Castelli ‘La notte bianca delle tradizioni’