Giovanili

Real Virtus Grottaglie: U17 campione, dedica di Sanarica alla società

Tecnico riconoscente al club: ‘Mi ha ritenuto tra persone giuste per progetto Torino Academy assecondando ogni mia richiesta’

Comunicato stampa
04.07.2020 21:33

Non si è ancora spento il grande entusiasmo in casa della Real Virtus Grottaglie per l'assegnazione della vittoria del campionato Under 17 Provinciali. Tra i maggiori artefici del successo, ovviamente, il tecnico Nicola Sanarica: "La fine della stagione è empre il momento dei ringraziamenti e in questo caso coincidono con l'ufficialità della vittoria del campionato. In questi giorni molti sono stati i messaggi e le chiamate ricevute di complimenti per il risultato raggiunto. Ringrazio in primis la società, che ha creduto fortemente in un mio ritorno, ritenendomi tra le persone giuste per dare avvio al progetto di Torino Academy riconoscendomi requisiti che coincidevano con le finalità di tale progetto e assecondando durante l'anno ogni mia richiesta, dalla più semplice attrezzatura all'allestimento della rosa. La vittoria del campionato la considero il giusto contraccambio". "I ringraziamenti e questi in quantità industriale - continua il tecnico, che due anni fa aveva vinto il campionato Under 15 - vanno allo staff under 17, i dirigenti Massafra, Fornaro, Tufaro e Pinto. Gente che mi ha permesso di pensare esclusivamente ad allenare non facendomi mancare mai nulla sia a me che si ragazzi e dando una organizzazione di ben altre categorie e ai miei collaboratori tecnici: Marco De Fazio, Giuseppe Pinto, Ciro Masella e il preparatore dei portieri Leonardo Indiveri. Se la rosa ha dato ha sempre dato il massimo è anche merito loro". "In ultimo ma non per ultimo i miei ragazzi, i veri artefici di questa vittoria - conclude Sanarica - è sempre chi entra in campo a fare capire se tutto funziona al meglio. Doveroso ricordare chiunque abbia contribuito a formare un ambiente ottimale per fare calcio, mi riferisco ai segretari, tecnici delle altre categorie, dirigenti, collaboratori, genitori. Si è vissuta una stagione purtroppo interrotta dall'emergenza sanitaria nella completa armonia, educazione e competenza. Chapeau".

Lnd: Contributo straordinario Covid, ridotte tasse iscrizione campionati regionali
Grandine killer: Cia Puglia, ‘Uva distrutta, olive a terra e pomodori ko’