Serie D

Taurino: ‘Casarano, Cerignola e Taranto ancora in corsa per la C’

Per il tecnico del Bitonto la corsa alla promozione non è a due: ‘Nel Girone di ritorno può succedere di tutto’

28.12.2019 16:19


Migliorare il quarto posto della stagione precedente era l'obiettivo prefissato da Francesco Rossiello, presidente del Bitonto. A metà dell'opera, le cose stanno andando decisamente oltre le più rosee aspettative. In serie positiva da 13 giornate (9 vittorie, 4 pareggi e con 30 gol segnati miglior attacco del girone), il Bitonto guida la classifica a braccetto con il Foggia:  "Finora abbiamo fatto qualcosa di straordinario, disputando un grande girone d’andata – sottolinea Roberto Taurino, condottiero dei neroverdi, a La Gazzetta dello Sport Puglia -. Se si fa eccezione per la partita persa in casa con l’Agropoli, la squadra ha dimostrato sul campo tutto il suo valore. Il primo posto è meritato. Tuttavia è importante resettare tutto durante la sosta per ripartire con maggiore determinazione, sapendo che il ritorno sarà durissimo. Comincerà un altro campionato, ancor più competitivo, non solo per la presenza del Foggia che è invetta insieme a noi. Siamo consapevoli che ci aspettano altre 17 battaglie. Se facessimo al ritorno gli stessi numeri che abbiamo fatto nella prima parte, sarebbe difficile per i nostri avversari. Ma, la realtà è ben diversa. Il duello a distanza non è solo col Foggia. Per la promozione non escluderei Casarano, Cerignola e Taranto".

Taranto: 63enne con patente revocata sversa in strada 20 tonnellate di agrumi e fugge, denunciato
Virtus Francavilla: Mercato, nel mirino un centrocampista del Cosenza