1a Categoria

1a Categoria: Prima sconfitta stagionale per la Cedas Avio Brindisi

Comunicato stampa
10.10.2019 08:51


Rocambolesca sconfitta per la Cedas Avio Brindisi che cade a Tricase nella prima sconfitta stagionale dopo essere riuscita a passare in vantaggio nei primi minuti di gioco subendo la rimonta della formazione di casa andando sotto di due reti ma riuscendo nel finale a riaprirla e sfiorando in pieno recupero anche la possibilità del pareggio, tre a due è invece il risultato finale in favore del Tricase. La Cedas approccia bene la gara e prova immediatamente a sbloccare il risultato subito una incursione in aria al termine di uno scambio tra Stefano e Manta che porta al fallo da rigore che lo stesso Stefano non sbaglia portando subito in avanti la formazione brindisina. Passano pochi minuti e il Tricase resta dieci uomini per l'espulsione di Preite per doppia ammonizione. Gara che sembrerebbe in discesa per la formazione brindisina che invece non riesce a chiudere i conti. I brindisini ci provano con Manta a mettere al sicuro il risultato ma come avviene spesso nel calcio dal possibile raddoppio si passa al pareggio con il Tricase e grazie al rigore calciato da Urso e fortemente contestato dalla formazione brindisina rimette in equilibrio risultato con le quindi vanno a riposo sul punteggio di uno a uno. La ripresa parte subito con la Cedas Avio Brindisi in avanti che potrebbe ritrovare il vantaggio con un tiro di Manta che si stampa sul palo della porta leccese e nega al calciatore brindisino la gioia della prima rete stagionale. Mancata l'occasione del nuovo vantaggio la Cedas Avio Brindisi subisce la reazione della Tricase che nonostante in dieci uomini prova ad alzare il baricentro e aumenta il ritmo della gara trovando prima il vantaggio con Rizziello che concretizza una bella azione corale dei padroni di casa e realizzando la rete del tre a uno ancora con un Urso che firma la doppietta personale. In mezzo l'espulsione di Maggio per la Cedas che ristabilisce la parità numerica tra le squadre in campo. Nel finale però la formazione brindisina prova una reazione d'orgoglio e con un perentorio colpo di testa di Stefano accorcia le distanze. In pieno recupero è ancora l'attaccante brindisino a sfiorare la clamorosa rimonta con un tiro dal limite che fa la barba al palo e termina sul fondo. Prima del triplice fischio del direttore di gara da segnalare l'espulsione di Orlando che lascia il Tricase in nove uomini. Per la Cedas prima sconfitta della stagione dopo i primi due successi consecutivi. Domenica prossima seconda trasferta consecutiva per la squadra brindisina che nel posticipo delle 18 sarà ospite della Virtus Lecce.

Massafra: Eventi, convegno su fine vita e disposizioni anticipate di trattamento
Sud in Movimento: ‘Non è vero che la politica non esiste più...’