CRONACA

Taranto: Consiglio comunale, si dimette assessore

09.01.2018 21:33

La dottoressa Annamaria Franchitto ha rassegnato le proprie dimissioni da Assessore Affari Generali e Risorse Umane del Comune di Taranto. Con una nota inviata alle redazioni ha spiegato il perchè della sua scelta. Questo il testo integrale con cui saluta giunta e Sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. “Chi ha vissuto lunga esperienza nella vita amministrativa e politica di svariate comunità locali non può che prendere atto delle sopraggiunte dinamiche elettorali e della situazione politica determinatasi ed assumere, conseguentemente, “saggi” atteggiamenti ritenuti utili al sereno governo della città. A tale finalità ho sempre dedicato la mia professione e quindi la mia vita, lavorativa e non, a totale servizio delle istituzioni e delle comunità che ho avuto l’onore e l’onere di gestire ricevendone ampiacondivisione e riconoscimentiAnche agli incarichi assessorili recentemente conferiti, nonostante la natura profondamente diversa, ho applicato, quanto possibile, regole professionali del passato fatte di rispetto delle normative ma anche di lealtà e riservatezza dacchè per formazione all’operosità piuttosto che alla scena pubblica. Entusiasmo, abnegazione ed intento di costruire una classe burocratica più snella, effettivamente formata e competente, ma anche giustamente gratificata, rimodulata nell’assetto per realizzare al meglio gli obiettivi e le strategie della nuova amministrazione. Qualche risultato lo abbiamo raggiunto e Lei me ne ha dato atto pubblicamente. Mi mancava un nuovo dirigente!
Per questi incarichi, seppur brevi, il la ringrazio comunque ed ora, per la saggezza sopra richiamata, per me è tempo di formalizzarne la restituzion, a far data da subito, auscpicando libere scelte ulteriori, mi ripeto, utili al “sereno governo” della cosa pubblica. La nostra città ne ha particolarmente bisogno per crescere. La impegno, con cortesia, a salutare tutti i component della Giunta con i più sinceri auguri di proficuo lavoro.
A Lei, Sindaco, il mio più cordiale “ad maiora… semper!!!”.

Commenti

Turismo: Visitatori musei, Taranto al 3° posto in Puglia
Taranto: Travolto da auto ‘pirata’, muore un sessantenne