TARANTO

Taranto: Le pagelle, Favetta e D’Agostino a disagio su un campo allentato

Genchi sbaglia il rigore, ma è il più pericoloso dei suoi, Sposito si fa sorprendere

24.11.2019 22:24



Di Gianni Sebastio

SPOSITO - 5: Ritarda l'uscita sul secondo gol, ai fa sorprendere sul terzo.

PELLICCIA - 6: Meno efficace rispetto alle precedenti gare. Ma tutto sommato fa il suo.

FERRARA - 6: Si adegua subito alle avversità, qualche sbavatura difensiva nella ripresa.

Stefano MANZO - 6: Solita prestazione ricca di intensità.

Luigi MANZO - 5: Gli sfugge Santoro e non lo prende più. È il momento in cui cala il sipario.

BENVENGA - 6: Bravo a chiudere i varchi nelle poche sortite avversarie. Lascia il campo prima della disfatta della retroguardia.

GUAITA - 5,5: Leggero su un campo allentato, è volenteroso ma inconcludente

OGGIANO - 6: Gara generosa: si procura il rigore prima di arrendersi.

CUCCURULLO - 5: Bene nel primo tempo, si perde nel pantano della ripresa.

MASI - sv

FAVETTA - 4,5: Non è mai stata la sua partita.

D'AGOSTINO - 5: Penalizzato dal terreno, fatica a tirare fuori il suo estro.

GENCHI - 5,5: È l'uomo più pericoloso del reparto offensivo, dopo l'errore dal dischetto si eclissa.

CROCE - sv

PANARELLI - 5,5: Fa bene a confermare l'undici iniziale. Il buon approccio conferma che ha preparato bene la gara. Nel secondo tempo piace il piglio iniziale della squadra, poi punta tutto sulla fase offensiva a discapito di quella difensiva, da qui le proporzioni del punteggio. 5,5

BLACK FRIDAY ANTICIPATO per i lettori di Blunote: 15% in meno e spedizione gratuita su tutto l'abbigliamento sportivo!
Serie C/C: Bari beffato dal Teramo, Potenza e Ternana al secondo posto