Serie D

Brindisi: Un calcio alla crisi, i soci approvano il bilancio

La parte economica mancante verrà ripianata grazie allo sforzo di Vangone e Bassi

Comunicato stampa
09.07.2020 11:55

Umberto Vangone, presidente del Brindisi
La SSD Brindisi FC comunica che ieri, 8 luglio, è stata effettuata una assemblea fiume, con presenti tutti i soci, nel corso della quale, dopo un’animata discussione, si è provveduto all’approvazione e firma del bilancio. Con la disponibilità del socio Giannelli, hanno deciso di dare seguito a quanto precedentemente stabilito e cioè di ripianare la parte economica mancante, il tutto grazie al notevole sforzo personale da parte di Vangone e Bassi e grazie alla determinante disponibilità e apporto dato dalla Perbrindisi. Si procederà nell’immediato a ripianare tutte le perdite di questa stagione, per garantire la regolare iscrizione al prossimo campionato di serie D, che vedrà la squadra ai nastri di partenza. Una volta sistemata la parte burocratica ed economica la società incontrerà le  istituzioni locali.

 

Giornalismo tarantino in lutto, è morto Paolo Aquaro
Taranto: Kyma Mobilità Amat, santificazioni una volta alla settimana