TARANTO

Renè De Picciotto si defila: ‘Il Taranto non mi interessa’

‘Sono felicissimo di collaborare con il Cus Jonico Basket e dare un piccolo contributo per sviluppo sport Tarantino’

14.06.2020 16:11

Renè De Picciotto chiude definitivamente la questione Taranto Calcio. Attraverso una nota, che pare sia stata inviata alle redazioni venerdì scorso, ma giunta solo nella giornata di domenica 14 giugno, il banchiere Italo svizzero ha messo la parola fine a tutte le voci. "Smentisco ufficialmente il mio interesse per l’acquisizione di una parte o della totalità delle quote del Taranto calcio. Smentisco ogni trattativa con il presidente Giove, diretta o per il tramite di miei collaboratori e/o procuratori. Sono felicissimo di collaborare con il Cus Jonico Basket e dare così un piccolo contributo per lo sviluppo dello sport tarantino. Auguro infine ogni bene al Taranto calcio ed alla sua proprietà sperando possa raggiungere i risultati sportivi sperati. Renè de Picciotto". Fine della telenovela, ora pensiamo al calcio giocato.

Brindisi: Investito sulla provinciale, muore giovane migrante
Guerra a Figc, Gruppo ‘Serie D, Salviamoci’, ‘Ci vediamo in tribunale’