1a Categoria

Manduria: Lippolis, 'Morelli assoluto protagonista...'

Alessio Petralla
16.04.2018 15:04

Seconda vittoria consecutiva per il Manduria che batte, 1-3, l’ostico fanalino di coda San Pietro Vernotico. Nel post gara è il tecnico Walter Lippolis a commentare la partita a Blunote: “E’ stata la partita che mi aspettavo tanto che ad inizio ripresa siamo, anche, andati sotto facendoci scavalcare: il loro attaccante è stato bravo. Dopo 5’ dall’inizio del match, però, siamo stati noi ad essere pericolosi con una grande occasione. A seguire ne avremo altre due-tre più un gol annullato ingiustamente. Abbiamo continuato ad attaccare fino a quando Riezzo non è riuscito a trasformare un rigore. Sull’1-1 siamo protagonisti, ancora, di tre o quattro occasioni davanti al portiere: era preferibile passare il pallone anziché concludere. Ci tengo a sottolineare la grande prestazione di Morelli che dopo tre mesi di assenza, in uno spezzone di partita è stato assoluto protagonista firmando il 2-1 e fornendo a De Pascalis l’assist dell’1-3. Ho visto quanto vale e rimpiango per non averlo potuto schierare. Mi è piaciuta molto la reazione anche perché all’ultimo momento ho dovuto fare a meno di Mero e di Erario”.

LA POSTA IN PALIO: “Questi tre punti valgono parecchio per la nostra classifica e ci danno fiducia per preparare meglio la tostissima e stimolante gara con il forte Brilla Campi”.

IL SAN PIETRO VERNOTICO: “Sapevo che tipo di squadra avremmo incontrato. Erano circa in diciotto ma tutti vogliosi di fare risultato. Hanno lottato ma è prevalsa la nostra qualità tecnica. Il loro reparto offensivo si è confermato valido visto che i gol li realizzano. Se la giocano anche se sono già retrocessi”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Lizzano: Palmieri, 'Domenica c'erano pochissimi stimoli'
Karate: Terzo titolo italiano assoluto per Silvia Semeraro