FUTSAL

Futsal A2/F: Esame Cosenza per il Città di Taranto

13.03.2018 09:06

Tornare alla vittoria confermando il trend positivo che l'ha vista combattere ad armi pari con le prime della classe nelle ultime due giornate. Questo l'obiettivo della Corim Città di Taranto che, alle 17 di mercoledì 14 marzo al Palafiom, affronta il Cus Cosenza ultimo in classifica con Reggio Calabria a quota 5. Vincere significherebbe ottenere quantomeno la certezza di disputare i play-out. Gara importante, come sottolinea coach Vito Liotino: "Abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo nelle ultime due gare, ci è mancata un po' di esperienza. È il momento di tornare a conquistare punti e lo vogliamo fare davanti a un Palafiom pieno".

Il tecnico rossoblu è impegnato anche nella realizzazione di "Un gol per tutti": "E' un progetto personale che ho preferito girare alla nostra società. Con il diesse Ciccio Solito ho incontrato la direttrice del carcere Stefania Baldassarri per un'iniziativa che prevede un clinic di 10 ore formate da teoria e semipratica che culminerà con un evento, probabilmente un triangolare. Cercheremo di far innamorare del futsal i detenuti e rendere per loro piacevoli le ore trascorse parlando della nostra bellissima disciplina".

Coach Vito Liotino (a destra) e il ds Ciccio Solito con Stefania Baldassarri, direttrice del carcere di Taranto

Basket C/F: Ad Maiora Taranto, resta una chance per i playoff
Giornalismo italiano in lutto, morto Luigi Necco