ALTRI SPORT

Ippica: Paolo VI, a sorpresa Verona Rs centra la vittoria nel clou

16.06.2017 01:06

A sorpresa, ma con merito, Verona Rs centrava la vittoria nella prova clou del pomeriggio. La femmina di Teo Scialpi restava a guardare per tutto il primo giro, mentre davanti Vincy D’Or e Vlad Vik se le davano, seguiti da Veronica Zs e Voilà Pride Gar. Sulla piegata conclusiva, sfruttando il calo della coppia di testa, avanzava Verona Rs, anticipata da Veronica Zs, mentre sbagliava Voilà Pride Gar. In retta Vincy D’Or era ormai esausta, Veronica Zs passava ma veniva sorvolata da Verona Rs la quale, a media di 1.15.3 ed alla quota di 62, regolava tutti. 

Anche altre due corse vedevano di scena i tre anni, una delle quali riservata ai gentlemen. Proprio nella corsa gentlemen Vaikin Crown’s, affidato a Vittorio Fornaro, siglava il primo successo della carriera, trottando da 1.18.9 in percorso di spunto. Nell’altra, sul doppio chilometro, si affermava Vostok, con Luca Esposito, che sfruttava la rottura della favorita Volimpia Slid Sm, per portarsi al comando e gestendo al meglio la situazione, completando i due giri di pista in 1.18.9. 

Tre, invece, erano le corse per i soggetti di quattro anni. In quella a reclamare Uragano Circle, interpretato da Cosimo Fiore, da netto favorito si affermava su Urban Cowboy Lg, a media di 1.15.4. Nella condizionata di modesta categoria Uruguay Dei Rum, con Gervasio Galloso, trafiggeva sul traguardo Ulisse Doc, a media di 1.16.6. Mentre in quella di categoria media si metteva in evidenza Uncle Sam Treb, ben guidato da Eros Melis, che rimontava Unica Mais e la batteva nettamente in 1.14.4.

Nell’unica corsa riservata agli anziani Tequila Bieffe, con Giuseppe Caramia, si liberava ai 400 finali per prendere il sopravvento agevolmente in dirittura d’arrivo. La figlia di Napoleon chiudeva da 1.15.6.

Foto archivio

Commenti

Basket: Serie A2, ex Brindisi Sacchetti nuovo coach di Cremona
Formula 1 - Mercato piloti, Giovinazzi fuori anche nel 2018?