Crispiano: Live EVO Festival, arte ed escursionismo vanno a braccetto

Ottavo appuntamento mercoledì 8 settembre dalle 19:30 alla masseria ‘Quis ut Deus’

Cultura, musica e spettacolo
07.09.2021 14:54

Si terrà mercoledì 8 settembre dalle 19:30 in masseria “Quis ut Deus” in agro di San Simone di Crispiano (S.P. 49, “Pilano”) l’ottavo appuntamento della lunga kermesse “Live EVO Festival” che da luglio al prossimo novembre sta attraversando masserie e frazioni tra Taranto, Brindisi e Bari. Sarà una serata lunga quella prevista per mercoledì grazie a proposte artistico-culturali all’insegna dell’ambiente e dell’escursionismo. L’evento, totalmente gratuito, inizierà da un dialogo con il creativo leccese Maurizio D’Anna, autore della mostra illustro-fotografica “Pareid’Ulìa” ospitata in questa masseria dallo scorso 22 agosto. A seguire ci sarà un dialogo istituzionale in cui Elio Roma insieme con Francesco Consoli, cofondatori dell’omonima associazione crispianese “La Rotta dei due Mari”, presenteranno questo nuovo cammino tra Adriatico e Jonio perfetto per accrescere il turismo dolce, lento ed ecosostenibile, che questo Festival promuove insieme con le eccellenze del territorio ed i suoi beni comuni, a cominciare dall’olio extra vergine d’oliva (che dà il titolo alla stessa rassegna), dagli ulivi e passando dai beni comuni materiali e immateriali come le tradizioni locali ed il paesaggio delle “cento masserie” di Crispiano. Dopo questo momento inaugurale, in cui sarà presentato in dettaglio il percorso che attraverserà il territorio della Valle d’Itria da Polignano a Taranto (esplorabile sul sito www.larottadeiduemari.com), si terrà la presentazione del libro “Il cielo sulla testa” dell’autrice barese Gabriella Petino pubblicato da “Laura Capone editore”. Ed ancora, il giovanissimo artista manduriano-savese Emanuele Gigantelli si esibirà in un’estemporanea pittorica a tema, dipingendo un quadro in contemporanea ai vari momenti della serata. Anche questa serata si terrà grazie al gruppo organizzatore del Live EVO Festival composto dall’associazione Sofy Music, dall’associazione Green Academy e dall’azienda Pura Puglia Srl. Questa quarta edizione del festival è sostenuta dalla Regione Puglia grazie all’avviso pubblico “Custodiamo cultura in Puglia 2021”. Alla serata interverranno il consigliere regionale Renato Perrini, presidente della “Commissione speciale antimafia della Puglia”, il sindaco di Crispiano Luca Lopomo accompagnato da due membri della sua maggioranza, la delegata al Turismo Monica Taurino e Aurora Bagnalasta (assessora a Cultura e Welfare), Vito Speciale assessore a Sport e Ambiente del Comune di Locorotondo. Invitati speciali saranno i referenti degli sponsor di progetto e del partenariato diffuso pubblico-privato. Una parte del momento conviviale conclusivo sarà curato da allievi e docenti dell’Istituto Alberghiero “Elsa Morante” di Crispiano presieduto dalla dirigente, la professoressa Rosaura Di Giuseppe. Per aggiornarsi sulle novità del palinsesto generale dell’EVO Festival (fino a novembre 2021), per approfondimenti e curiosità sugli artisti ospiti, su date e orari, consultare il sito ufficiale www.evofestival.live. Per partecipare sono necessarie green pass e prenotazione contattando il cellulare 329 427 7438 oppure scrivendo a liveevofestival@gmail.com. Su Facebook e Instagram digitare “live evo festival”. (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
Lavoro: Rinnovati i vertici pugliesi Ebiten