TARANTO

Taranto: Risolta questione logo, resta il nodo Galigani

Presidente Giove, un altro piccolo sforzo: se ne liberi e i contestatori non avranno più alibi, se non i risultati.

Dante Sebastio
10.06.2020 23:06

Risolta la questione logo, grazie alla disponibilità della Aps Taras, che ha teso una mano al club, resta un altro nodo da sciogliere per tentare di riconquistare la tifoseria: Vittorio Galigani. Anche se mai ufficializzato, tutti sanno che svolge un ruolo attivo e di primo piano all'interno del club, con mansioni da direttore generale. Massimo Giove è libero di scegliersi i collaboratori che crede, ma il presidente è finito nel mirino della contestazione anche per il riavvicinamento al calcio rossoblu di un personaggio inviso alla quasi totalità della tifoseria. Si dice che arrivati a una certa età si diventi più saggi, ma sinceramente non comprendiamo quale contributo possa offrire un uomo fuori dal giro da oltre un decennio. La scelta di Danilo Pagni è una delle più azzeccate da quando Massimo Giove è presidente: ragazzo sveglio e preparato, si presenta in rossoblu con un curriculum vincente, fatto di promozioni e salvezze che sfiorano l'impresa. Pagni si sta giocando tantissimo in questa nuova avventura e per programmare ha bisogno di serenità e tranquillità, non di ostilità. Quindi, presidente Giove, un altro piccolo sforzo: si liberi di Vittorio Galigani (nemmeno ruolo marginali) e i contestatori non avranno più alibi cui appigliarsi, se non i risultati.

Aps Taras: Logo, Guarini ‘Il Taranto scrive inesattezze’
Taranto: Cgil FP denuncia condotta antisindacale della Giunta Comunale