CRONACA

Taranto: Un arresto per detenzione di armi clandestine

Le manette della Polizia di Stato sono scattate per un 54enne pregiudicato

Comunicato stampa
13.09.2019 11:21

La Squadra Mobile di Taranto ha arrestato il 54enne pregiudicato per il reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo clandestine, relativo munizionamento e ricettazione delle stesse. Da qualche tempo, il personale della Sezione Antidroga teneva sotto osservazione il pregiudicato, controllando la sua abitazione e monitorando i suoi spostamenti. Temendo che potesse detenere anche armi, nel pomeriggio di giovedì 12 settembre si è deciso di procedere a una perquisizione domiciliare che ha dato esito positivo. Occultata all’interno del comodino della stanza da letto, è stata rinvenuta una pistola scacciacani munita di caricatore rifornito con quattro cartucce a salve, un contenitore con 21 cartucce a salve e un involucro di carta stagnola con 9 semi di canapa. Sotto un altro cassetto, i poliziotti hanno trovato 7 coltelli di varie dimensioni. Occultate nell’intercapedine tra il lavandino del bagno e il mobile sottostante, sono state sequestrate due pistole calibro 9 con matricola abrasa, munita del relativo munizionamento. All’esito delle formalità di rito, il pregiudicato è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale.

Taranto: Prima volta con i rossoblu per Carlo Rinaldi
Taranto: Gambiano di 21 anni aggredisce autista autobus CTP