TENNIS

Tennis: Sara Errani, "Sono arrabbiata ma con la coscienza pulita"

Redazione
08.08.2017 00:08

La Federazione internazionale di tennis (Itf) ha confermato la positività della tennista azzurra Sara Errani a un controllo antidoping fuori competizione effettuato lo scorso 16 febbraio. La sostanza rilevata dal test è il letrozolo, un ormone che figura tra le sostanze proibite dell'agenzia mondiale antidoping (Wada). La squalifica decorre dal 3 agosto. La romagnola potrà tornare in campo a partire dal 3 ottobre. "Sono molto arrabbiata ma allo stesso in pace con la mia coscienza. Sono assolutamente consapevole di non aver fatto nulla di male e di non aver commesso alcuna negligenza nei confronti del programma anti-doping". Lo ha scritto Sara Errani, sui social, spiegando la sua posizione in merito alla squalifica subita dalla Itf.

Commenti

Taranto: Problemi a una mano per Cristiano Ancora
Motori: TIVM, Il martinese Vito Tagliente domina a Popoli