FUTSAL

Futsal A2/F: Super Città di Taranto, ‘manita’ al malcapitato Rionero

Pratica chiusa nella prima frazione. Debutti per Martina Cacciapaglia ed Erica Summa

Comunicato stampa
18.11.2019 19:01

Il Città di Taranto del presidente Marsico esce dal Bellevue con una vittoria netta, 5-1, sul Rionero. Primo tempo da applausi per le spartane che mettono in campo tutta la loro determinazione e la voglia di riscatto. Coach Liotino, fuori per 2 giornate di squalifica rimediate nel derby di domenica scorsa, coordina dalla tribuna Lorenzo Fabiano e schiera come formazione iniziale Cordaro, Stante, Gaudio, Sommese e Giliberto. Dopo qualche minuto è Giliberto ad aprire le danze, dopo un contropiede della numero 9 Sommese. Il raddoppio è siglato dall'immancabile Calendi che da fuori trova un gran gol; il terzo è di Debora Stante, che firma la prima marcatura della stagione. Poker con la doppietta di Calendi che ribadisce in rete l'assist di Sommese, dopo un uno/due spettacolare. Si va negli spogliatoi tra gli applausi di un pubblico numeroso. Secondo tempo caratterizzato da meno emozioni: squadra avversaria un po' più pericolosa, ma rossoblu sempre attente. A quattro minuti dalla fine arriva la doppietta del capitano (apre e chiude lei le marcature) che insacca con un destro da fuori. A 3' dal termine l'esordio della giovane Martina Cacciapaglia e di Erica Summa. Il Rionero trova il goal della bandiera a 1 minuto dalla fine. Prestazione da incorniciare da parte di tutte le ragazze, che non hanno mollato un attimo e hanno messo in pratica gli allenamenti fatti in settimana. Ora testa alla prossima partita: domenica c'è la trasferta a Fasano.

Basket C/Silver: Capolista Cerignola troppo forte per la Santa Rita Taranto
Taekwondo Massafra: ‘Stella di Bronzo’ al merito sportivo al maestro Tommaso Petrelli