CRONACA

Coronavirus: Manduria, caso nella caserma Vigili del Fuoco

31.03.2020 15:46

La caserma dei vigili del fuoco di Manduria - foto lavocedimanduria.it
Si sono concluse le operazioni di sanificazione nei locali della caserma dei vigili del fuoco di Manduria dove si è registrato un contagio di coronavirus. Come riporta lavocedimanduria.it, il contagiato è un vigile residente a Sava, ora ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Moscati di Taranto. L’uomo ha lavorato sino al 19 marzo, da allora era assente per malattia. Venerdì scorso le sue condizioni erano peggiorate così la famiglia ha deciso di avvertire il proprio medico curante che ha attivato le procedure per il ricovero. Prima all’ospedale Giannuzzi di Manduria, dove gli è stato praticato il tampone e dopo, con l’esito positivo del test, trasferito al Moscati. Le sue condizioni di salute sono in netta ripresa. Intanto il comando provinciale dei vigili del fuoco ha messo a riposo i colleghi del contagiato che dovranno restare in quarantena domiciliare. Sono tutti risultati negativi i tamponi eseguiti all’ospedale Giannuzzi tra sabato e domenica. Il numero di manduriani contagiati resta sempre fermo a cinque.

[Video] Coronavirus: Accertato il primo caso a Pulsano
[Video] Taranto: Bandiere a mezz’asta e silenzio per vittime coronavirus