Giovanili

Junior Taranto: Vittoria tennistica per i Giovanissimi Provinciali

Comunicato stampa
10.01.2019 18:13

Nicola Ungaro, allenatore dei Giovanissimi Provinciali della Nuova Taras

Vittoria con risultato tennistico per i Giovanissimi Provinciali della Junior Taranto allenati da Nicola Ungaro, che al “Comunale di Statte” si impongono per 6-1 sulla Nuova Taras B. Probabilmente i giovani della Junior sono stati protagonisti di una delle migliori partite della stagione. 

Cronaca. La formazione del tecnico Ungaro parte subito con una pressione alta che frutta la rete del vantaggio al '5 : Marzo crossa dalla destra per il colpo di testa di Capurso per 1-0. Al 10' azione simile sempre con Marzo che la mette al centro dalla sinistra per l'inzuccata di Perrucci per il 2-0. Al 17' la Junior cala il tris con lo scatenato Marzo che da assist-man si trasforma in goleador. Al 24' il mancino dalla distanza di Maggio si insaccava per il 4-0. In chiusura di primo tempo per un fallo di mano in area di Konè, l'arbitro assegna un rigore che viene trasformato dalla Nuova Taras. Le due squadre vanno al riposo con il largo vantaggio della Junior Taranto. Nella ripresa non muta il canovaccio del match malgrado la formazione di Ungaro agisca contro vento. La pressione alta della Junior è propedeutica alla quinta rete realizzata al 10' da De Mitri (classe 2006) che raccoglie una palla vagante al limite dell'area avversaria e calcia prontamente superando il portiere della Nuova Taras. Negli ultimi minuti di gara mister Ungaro inserisce il talentuoso Lupoli che ripaga il tecnico con un'assolo di pregevole fattura che frutta la sesta rete. 

Questo il commento del post gara del tecnico Nicola Ungaro che non cela la propria soddisfazione:“In alcune occasioni i miei ragazzi mi sorprendono positivamente con prestazioni di questo spessore. Sono contento perchè il lavoro paga. I ragazzi ti premiano con queste prestazioni che ti riempiono il cuore di gioia e ti confortano in quanto ti fanno capire che sei sulla strada giusta”.

Teatro: Poltronissima 2019, si parte con ‘Quelli che... il varietà’
Coni Taranto: Tempo di bilanci per lo ‘Sport in carcere’