Eccellenza

Brindisi: Pizzolato, 'Con Rufini mi trovo benissimo...'

Alessio Petralla
29.08.2018 13:52

E’ tempo di tornare a parlare di impegni ufficiali in casa Brindisi visto che domenica prossima gli adriatici esordiranno, nel match d’andata di Coppa Italia, in quel di Mesagne. A presentare la sfida e a fare il punto della situazione, a Blunote, è il portiere classe 1995, Giorgio Pizzolato: “Sto vivendo questo inizio di stagione molto bene – attacca. Avevo già vestito la maglia del Brindisi ed ero stato benissimo”.

GRUPPO E CONDIZIONE: “Il gruppo è veramente affiatato: ci troviamo bene e remiamo tutti verso la stessa direzione. Per giudicare la condizione fisica, invece, è presto visto che non abbiamo, ancora, affrontato una partita ufficiale”.

IL MESAGNE: “Devo essere sincero, degli avversari conosco ben poco. Li affronteremo come faremo ogni domenica e quindi per cercare di portare a casa il successo”.

L’ECCELLENZA: “In questo campionato vi ho giocato soltanto un anno, sei stagioni fa. Conosco poco. L’obiettivo del Brindisi, vista la piazza e il gran blasone, è cercare di salire in serie D. E’ una città che merita ben altri palcoscenici”.

LA TIFOSERIA: “Loro sono sempre il nostro uomo in più. Come si dice nel calcio: sono il dodicesimo uomo”.

RUFINI: “Mi ha già allenato due anni a San Severo e devo dire che mi ha aiutato molto a crescere. Con lui mi trovo benissimo”.

Martina: Il ds Carrieri, ‘Giovani ed esperti per sorprendere’
Serie B: Anticipi e posticipi dalla 4a all'8a giornata