Serie D

Serie D: Taranto e Bari non giocheranno nello stesso girone

29.08.2018 12:01

DI VITTORIO GALIGANI Allo studio presso la Lega Nazionale Dilettanti, nel corso del direttivo convocato per giovedi 30 agosto dal presidente Cosimo Sibilia, la collocazione di alcune società come Bari, Avellino, Taranto, Cerignola e altre ancora anche nel nord Italia. Organi preposti all’ordine pubblico possono evidenziare le criticità alle quali sono soggetti alcuni club e i loro tifosi. Tra i quali quelli sopra indicati. Bari per primo. Un compito delicato per il Dipartimento di categoria, con a capo l’avvocato Luigi Barbiero, che è chiamato ad individuare la collocazione geografica più compatibile ed idonea per tutte le società. Non trascurando quindi i motivi di ordine pubblico. Difficile, a questo punto, che Taranto e Bari possano trovare nello stesso girone.

Lega Pro, caos fidejussioni e difficoltà economiche rischio di falsare il campionato. Malagò alla stretta finale. Ordine pubblico sui gironi di D
Ragazzi Sprint Crispiano: Colpo in attacco per Palese