CRONACA

Taranto: Sopralluogo del vicesindaco al piazzale Bestat

L’assessore ha così potuto tristemente constatare che dopo la pulizia del 9 agosto la situazione è incredibilmente peggiorata

Comunicato stampa
14.08.2019 12:48

Martedì 13 agosto il vicesindaco e assessore alle società Partecipate Paolo Castronovi è tornato nel Piazzale Bestat a seguito di alcune segnalazioni degli abitanti dello stesso piazzale. L’assessore ha così potuto tristemente constatare che dopo la pulizia del 9 agosto - quando Amiu era intervenuta con un’idropulitrice, una spazzatrice per il perimetro esterno e una decina di operatori che hanno ripulito l’area pedonale e le aiuole - la situazione era quasi incredibilmente peggiorata. In occasione della pulizia del 9 agosto, il Sindaco Melucci aveva fatto sapere di aver superato le difficoltà di carattere burocratico affinché anche il piazzale Bestat potesse godere per intero dell’intensa attività svolta dall’AMIU riconoscendo a quel piazzale, seppur di proprietà privata, un intenso e consolidato uso pubblico.

Visto il dispendio di risorse pubbliche a favore di una area molto frequentata e dove sostano bambini e ragazzi, l’Amministrazione ha dato mandato alla polizia locale di presidiare la zona. Il Vicesindaco, invece, nei prossimi giorni convocherà gli amministratori condominiali per le determinazioni che l’Amministrazione dovrà prendere. “Intanto - le parole di Castronovi - il 14 agosto gli operatori sono tornati nel piazzale Bestat per una nuova incisiva operazione di pulizia provando nuovamente a confidare nella collaborazione, nel buon senso e nel rispetto per il piazzale che viene ripulito a spese di tutti i tarantini, un piazzale dove, ripetiamo, giocano i nostri ragazzi”.

Blunote e Corriere ti regalano il cinema con Chili
Brindisi: Giovanili, confermato il preparatore dei portieri