TARANTO

Taranto: Il diesse Sgrona, ‘Adesso lavoreremo sugli under’

Il dirigente ionico a Blunote: 'I ragazzi sono motivati in vista dell'avvio della preparazione'

Alessio Petralla
21.07.2019 12:41

Un tris di colpi incredibili effettuati dal DS Franco Sgrona e dal Presidente Massimo Giove che con Adam Ouattara, Leo Guaita e il camerunense Kelvin Matute hanno reso questo Taranto, davvero, molto forte. A commentare il tutto e ad anticipare qualche novità, a Blunote, è proprio il Direttore Sportivo ionico: "Lunedì inizia ufficialmente la nuova stagione e posso confermare che i ragazzi sono motivati. Personalmente sono tranquillo e sereno visto che le somme si tireranno a maggio. Si continua a lavorare con i piedi per terra. Il Presidente Giove? E' un vulcano perchè per il suo Taranto farebbe ti tutto".

IL BILANCIO: "Non sono io a dover tracciare un bilancio su questo mercato ma gli addetti ai lavori. Sto cercando di portare a Taranto i calciatori indicati dal tecnico Ragno e lo sto facendo in sinergia con la segreteria, con il Presidente e con il dg Montella: questa è una famiglia. Ci tengo a rimarcare che la maggior parte degli atleti presi hanno delle presenze in serie C e hanno accettato il nostro progetto con affetto verso la città".

LE NOVITA': "Dopo Matute che finalmente è arrivato la settimana prossima sono attesi ben quattro under: un centrocampista e tre calciatori per in fase difensiva".

IL CAMPIONATO: "Pian piano le squadre prendono forma e posso confermare che il prossimo campionato di serie D è una C2 vista l'importanza delle avversarie. I miei colleghi stanno facendo un ottimo lavoro".

COLPO A SORPRESA?: "Ovviamente, dopo gli under, se in cantiere passerà qualcosa d'interessante e avrò direttive dal tecnico e dalla società proverò a prenderlo...".

Si ringrazia:

Basket: Valentino Castellaneta, il primo acquisto parla lituano
Taranto: Conosciamo gli ultimi cinque super colpi rossoblù