Cultura, musica e spettacolo

Castellaneta: Superminifestival 2020 in ricordo di don Leonardo Molfetta

Comunicato stampa
01.01.2020 18:28


Questa del 3, 4 e 5 gennaio 2020 non sarà soltanto la 16a edizione del Superminifestival, il classico spettacolo musicale che il Gruppo A.N.S.P.I. della Parrocchia Cuore Immacolato di Maria di Castellaneta presenta puntualmente nel periodo delle festività natalizie nel Salone Parrocchiale: sarà anche un momento commemorativo in onore di don Leonardo Molfetta, recentemente scomparso e la manifestazione 2020 sarà dedicata, infatti, alla sua grande persona che, dagli albori parrocchiali, ha avuto sempre un occhio particolare per le attività oratoriali. Per quanto concerne l'aspetto del “format” non si discosterà molto da quello della precedente edizione che ha visto l'introduzione della Corrida che tanto successo ed ilarità ha riscosso: va ricordato che l'anno scorso vincitore fu don Giovanni Nigro, il giovane nuovo vice-parroco. La manifestazione è articolata in tre serate: la prima (ore 19,00) con le esibizioni dei bambini in gara che accederanno direttamente alla finale del 5 gennaio, senza eliminazione alcuna; la seconda (ore 19,00) con la partecipazione di adulti che si sfideranno, appunto, nella Corrida; la finalissima della terza serata (ore 19,30) con nuove performance da parte dei bambini. Il tutto verrà gestito dal direttore artistico Piero Giandomenico, responsabile del Gruppo A.N.S.P.I., nonché regista e conduttore: al suo fianco le bellissime Pina Descrivo e Maria Pia Eramo per la prima e terza serata, e Rossella Larato per la seconda della Corrida. Alla realizzazione dello spettacolo hanno collaborato Pasquale Benedetto per la scenografia, Leandra Ladiana ed Agnese Greco per le coreografie, Leonardo Scarpetta per la direzione musicale, Michele Ladiana e Rocco Giandomenico per le luci, Lina De Fiore, Fausta Fabiano, Grazia Tria, Giuseppina Venezia, Domenica Bardinella e Leandra Ladiana per l'assistenza al coro, Fabrizio Gigante e Franco Caramia per il palcoscenico. Le varie esibizioni saranno votate da un'apposita giuria composta dalle catechiste Giusy Drago, Anna Pancallo, Luciana Pisanelli e Angela Molfetta e dalla cantante Rosanna Terrusi; inoltre torna la giuria UNICEF capitanata da Anna Maria Petrera. Nel corso delle serate molta importanza sarà data all'aspetto sociale ospitando Ivan Palmisano (vice presidente dell'associazione Fratres) e Gianni Maragno (presidente dell'associazione Opificium Ribeca), nonché la scuola di ballo Obsession Dance ed il cantante Daniel Clisini che ha già vinto varie manifestazioni pugliesi e partecipato ad alcuni talent. Non mancherà, ovviamente, l'aspetto benefico attraverso una lotteria che permetterà di raccogliere fondi da destinare a famiglie meno abbienti di Castellaneta. Il parroco don Nunzio Picaro non ha mai fatto mancare la propria vicinanza ed incoraggiamento al Gruppo A.N.S.P.I. nel perseverare in questo tipo di attività che avvicinano, e di molto, le famiglie alla parrocchia.

Premio Europeo St.Oscar Alta Moda 2019 alla stilista Carmen Clemente
Virtus Francavilla: Magrì, ‘Nel 2020 voglio una squadra ambiziosa’