TARANTO

Taranto: Squadra in esilio a Castellaneta per gli allenamenti

27.08.2019 23:10

Una veduta dello stadio De Bellis di Castellaneta

In attesa della ristrutturazione completa dello “Iacovone”, che l’amministrazione comunale dovrebbe consegnare l’8 ottobre, il Taranto sarà costretto ad allenarsi allo stadio “De Bellis” di Castellaneta con sacrifici non indifferenti: per la società, in termini economici, e per i calciatori. "La squadra lavorerà a Castellaneta tre giorni alla settimana: mercoledì pomeriggio, giovedì e venerdì - ha spiegato Gino Montella, direttore generale del Taranto, nel corso di 100 Sport Magazine -. In quei tre giorni, tra andata e ritorno saremo costretti a percorrere 70 km al giorno per poterci allenare. La nostra speranza è che il campo B dello Iacovone sia pronto il prima possibile”. 

Serie D/H: Mercato, nuovo attaccante per il Gravina
Serie D/H: Mercato, colpo Coletti per il Cerignola