Giovanili

[Video] Brindisi: Altro ko casalingo della Juniores, al ‘Fanuzzi’ passa Castrovillari

Piscopiello: ‘C'è rabbia perché in settimana si lavora bene e con grande sacrificio, ma in campionato non si riesce a concretizzare’

Comunicato stampa
16.11.2019 19:42


Nella decima giornata di andata del Campionato Nazionale Juniores girone M, il Brindisi di mister Piscopiello cade in casa contro i pari età del Castrovillari con il risultato di 2-1. Ospiti in vantaggio dopo appena quattro minuti dall’inizio delle ostilità con una perfetta punizione di Bonafine che si insacca all’angolino alla sinistra di Mennella. I Lupi raddoppiano al 37’ del primo tempo: lancio in verticale per Dramissino che con un morbido pallonetto fulmina l’estremo difensore brindisino in uscita. All’11’ della ripresa la formazione biancazzurra accorcia le distanze: conclusione di Odone dalla distanza, Marchese non trattiene la sfera e il subentrato Palazzo è il più lesto, da pochi passi, a siglare il tap-in sottoporta per la rete del definitivo 1-2. Ecco le dichiarazioni di mister Piscopiello, al termine del match, ai microfoni del sito ufficiale del Brindisi FC: "Non è facile commentare una gara del genere. Abbiamo fondamentalmente regalato due occasioni al Castrovillari: la prima dopo pochi minuti su punizione nostra gestita male con successiva punizione regalata al limite dell’area; la seconda con un movimento della linea di difesa fatto male e con un giocatore avversario tenuto di conseguenza in gioco. Per il resto non ricordo parate effettuate dal nostro portiere. Abbiamo regalato un tempo, si può dire, denotando limiti soprattutto a livello caratteriale e di personalità, cosa che non si è vista nel secondo tempo dove, al contrario, con i cambi fatti, abbiamo cercato di raddrizzare la partita arrivando anche ad accorciare le distanze, ma non è bastato. Abbiamo più volte creato occasioni con Giovane e Carbone con tiri forti e pericolosi, con Piscopiello e Fabiano di testa con il pallone uscito di poco a lato. Inoltre su un rimpallo e su deviazione di un difensore la palla è uscita di pochissimo a lato. Ennesima svista arbitrale poi su un contrasto a gamba tesa in area su Palazzo, in cui nel 99% si decreta il calcio di rigore ed invece ci è stato assegnato una punizioni a due in area. Non aggiungo altro se non una sensazione di rabbia perché in settimana si lavora tutti indistintamente bene, con grandi sacrifici e poi non riesci a concretizzare in campionato ciò che provi in allenamento. Cercheremo insieme al Direttore Mario Bassi di trovare le giuste contromisure per poterci risollevare da questo momento di difficoltà, considerando sempre che, rispetto ad altre realtà, questo gruppo è completamente nuovo e non è facile trovare l’intesa con ragazzi che, negli anni passati, non hanno mai giocato insieme".

BRINDISI-CASTROVILLARI 1-2

RETI: 4’ pt Bonafine (C), 37’ pt Dramissino (C), 11’ st Palazzo (B).

BRINDISI: Mennella, Miceli (10’st Carbone), Papadia (1’ st Giovane), Fabiano, De Luca, Odone, Torraco (35’ st P. Rubino), Pedone (1’st Palazzo), Piscopiello, Russo, Arigliano (10’st Rondini). Panchina: Passante, Ambrosio, Lacirignola, L. Rubino. All. Salvatore Piscopiello.

CASTROVILLARIMarchese, Arcidiacono, Pace-Roseti, Verta, Cozza, Mazziotti (39’st Alfano), Bonafine, Toziano, Bianchino (15’st Turco), Di Mare, Dramissino. Panchina: Corigliano, Belmonte, Ciancio. All. Marco Colle.

Arbitro: Marco Colazzo di Casarano. Assistenti: Giovanni De Musso di Molfetta e Giovanni Luca Eramo di Bari.

AmmonitiMiceli, Odone, Piscopiello (B); Bonafine (C).

Espulsi: Fabiano (B) per doppia ammonizione.

Note: corner 5-0; recupero 1' pt, 6' st; circa 50 spettatori.

Con Alitalia e Blunote si vola a 40 euro. Programma le tue vacanze
Volley C/M: Secondo successo interno di fila per la VTT Comes...