Calcio Varie

Benevento: Vigorito, "Il mio primo allenatore lavorava con la tuta del Taranto..."

Redazione
18.06.2017 18:06

"Ho sempre creduto nella Serie A, sin dal primo momento - ha detto Oreste Vigorito, presidente del Benevento neo promosso in massima serie, nel corso di una manifestazione -. Quando sono arrivato, nel 2006, la squadra non aveva nemmeno i soldi per andare a giocare in trasferta a Prato e l’allenatore indossava una tuta del Taranto (Aldo Papagni, ndr). Pensai che avremmo dovuto iniziare comprando delle divise e gettando delle basi importanti.  Questo traguardo porta il nome di mio fratello Ciro, lui mi ha lasciato un’eredità importante: regalare un sorriso ai bambini”.

L'ACCUSA “Anni fa hanno provato a fermarci con partite truccate, e non solo, ma non ci siamo mai arresi. Ho ricevuto tanto, dai tifosi e anche da chi non amava il calcio. Nel calcio ci sono anche persone generose che vogliono condividere con gli altri le loro gioie e loro fortune”.

Nella foto tuttosport: Oreste Vigorito, presidente del Benevento 

Virtus Francavilla: Albertazzi, il Bologna rinnova il prestito
Musica, arte e caffè: la poesia nel "mare di troppo" di Joy Musaj