CRONACA

Pulsano: Via Costantinopoli, consigliere Di Lena ‘Provvedimento tardivo e inadeguato’

Comunicato stampa
22.07.2020 08:52


Con ordinanza sindacale n.66 del 20 Luglio 2020, e non con atti dirigenziali, violando quindi le norme del tuel e del codice stradale sono stati approntati tutti gli atti per la modifica della sosta su Via Costantinopoli entrando da San Giorgio Jonico. Nello specifico è stato disposto il divieto di sosta dalle ore 06 alle ore 20 sul lato destro di Via Costantinopoli entrando da San Giorgio Jonico, confermando il divieto di fermata dal lato sinistro. Con questa modifica il comune vorrebbe agevolare il traffico in ingresso ed in uscita su quel tratto, considerato che quel tratto è, in quelle ore, transitato da mezzi pesanti e da autobus. Ne parla il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena che da diversi anni propone soluzioni al problema solo ora oggetto di studio da parte della amministrazione: "Il comune si rende conto del problema da me sottoposto solo ora, in periodo elettorale adottando una soluzione provvisoria e frettolosa  per risolvere il problema del traffico soprattutto dei mezzi pesanti. Nel 2017 presentai una mozione https://albopretorio.datamanagementitalia.it/AlboPretorioWeb/allega/ComuneDiPulsano/Delibere/2017/03/25_095007453.pdf che mi fu approvata dalla maggioranza https://albopretorio.datamanagementitalia.it/AlboPretorioWeb/allega/ComuneDiPulsano/Delibere/2017/03/25_095110967.pdf per rimpicciolire marciapiedi. Nel 2018 sollecitai con interpellanza un nuovo intervento. Ora, a distanza di 3 anni, stiamo ancora a zero e non solo il comune non ha mantenuto la promessa di rimpicciolire i marciapiedi, ma ora hanno tolto anche i  parcheggi per le auto. Cosa dire. È evidente l’incapacità del comune di risolvere il problema adottando un soluzione tampone. Tutto questo prima delle elezioni... Prestate attenzione gente.

EccPuglia – U.C. Bisceglie: annunciato il nome del nuovo allenatore
PromPuglia – Toma Maglie: tris di rinnovi under