ALTRI SPORT

Boxe: La Pugilistica Merico cala un poker d’assi

Altri quattro atleti della palestra pulsanese salgono agli onori della cronaca diventando campioni regionali

14.03.2018 12:20

Continua l'ascesa della Pugilistica Merico. Dopo i successi di Luigi Merico, reduce dal doppio trionfo contro Mantegna e pronto a contendere il titolo nazionale di "pesi piuma", e di Rosa Avvantaggiato, convocata a più riprese nella Nazionale Youth, altri quattro atleti della palestra pulsanese salgono agli onori della cronaca diventando campioni regionali.

Nel torneo "Esordienti" disputatosi nel week-end del 3 e 4 marzo nella tensostruttura“Dribbling” di Lama, infatti, hanno conquistato la medaglia d'oro per la categoria Junior 63 kg Kevin La Torre e Davide D'Ettorre e tra i senior Marco Imperiale (75kg) e Andrea Mariano (81 kg).

Marco Imperiale"Siamo veramente contenti per i risultati ottenuti - commenta soddisfatto il maestro Santo Merico, autentico factotum del sodalizio -  siamo l'unica società ad aver conquistato il titolo con tutti gli atleti impegnati: è un grande segnale di crescita. Sono convinto che per questi ragazzi si tratti solo di un punto di partenza, avremo altri risultati importanti con loro nel futuro. Per noi serietà, organizzazione e tanta passione e questi sono i risultati. Vogliamo continuare a sorprendere".

Andrea Mariano"Il nostro segreto è che siamo una grande famiglia - continua Marco Imperiale - seguiti da un maestro eccellente come Santo. Il mio incontro è stato molto combattuto, un gran bel match: ma la soddisfazione più grande è stata ottenere l'en plein di vittorie insieme ai miei compagni".

Kevin La TorreGli fa eco Andrea Mariano: "Sono felice di allenarmi qui: io vengo da Talsano, ma non è un sacrificio fare questi chilometri. Il successo è arrivato grazie al supporto del coach Merico e del gruppo splendido che si è creato".

Ha solo sedici anni ma già le idee chiare Kevin La Torre:Davide D'Ettore"La palestra per me è una seconda casa: la vittoria del regionale è una grande soddisfazione, ma posso fare ancora molto meglio". Infine Davide D'Ettore: "Santo Merico è un secondo padre e vuole il meglio per noi. E qui siamo tutti fratelli".

Il prossimo appuntamento per la Pugilistica Merico è per sabato 17 marzo alle ore 18 alla "Masseria Vaccarella" con la riunione "La grande boxe", evento organizzato dalla Polisportiva Vivere Solidale con lo Sport - Team Cupri.

 

Tragedia della strada a Taranto, motociclista perde la vita
Ippica: Paolo VI, Total Gams beffa Santiago Di Celo e Noir D’Ete