Serie D

Brindisi: Capone a Blunote, 'Impressioni subito positive'

Alessio Petralla
18.07.2019 11:54

Un bel colpo di mercato quello messo a segno per la difesa del Brindisi dal ds Nicola Dionisio quello dell'esperto, classe 1984, Alessandro Capone che, a Blunote, si presenta così: "Le prime sensazioni sono assolutamente positive. Quella brindisina è una gran piazza e quindi una grossa opportunità. Ho trovato di fronte delle persone che vogliono far bene dopo due annate più che positive. Per quanto riguarda la trattativa, questa, è stata abbastanza semplice. Dopo tanti anni volevo riavvicinarmi a casa anche perchè ho un bambino piccolo. Ho colto al volo l'occasione".

IL CAMPIONATO: "Essendo appassionato di questo sport ho sempre seguito la serie D, che ho disputato per un anno. Conosco varie piazze e mi aspetto un gran campionato con rose importanti. Taranto, Cerignola, Fidelis Andria, Bitonto, Casarano stanno facendo un gran bel mercato e prevedo che saranno almeno cinque-sei le compagini che lotteranno per la vittoria finale. Raggruppamento stimolante".

IL BRINDISI: "So che ci sono trattative importanti in corso. Sarà costruita una rosa competitiva già in partenza con conferme importanti e il tecnico Olivieri che conosce già l'ambiente: sono fattori determinanti. L'obiettivo è quello di fare un gran campionato partendo al meglio. Proveremo a disputare una bella annata".

LA TIFOSERIA: "Avendo amici ho avuto modo di vedere la semifinale e finale (Al "Fanuzzi") dei play off d'Eccellenza. Le mie impressioni sono state positive: è difficilissimo vedere 5000 persone allo stadio in certe categorie. C'è entusiasmo e calore".

CAPONE: "In questi anni ho giocato in difese a quattro, a cinque e a tre ricoprendo praticamente tutti i ruoli di quest'ultima e giocando come centro-destro nelle altre. Sono un calciatore molto tecnico che sa usare, discretamente, entrambi i piedi. So impostare il gioco e leggere le situazioni. Mi ritengo bravo di testa e ho il vizio del gol dato che in carriera ne ho realizzati una trentina in serie D. Spero di segnarne altri...".

Si ringrazia:

Lavoratori assunti in ‘nero’, sospese due attività commerciali
Serie C: Paganese, contratto di addestramento per Pelliccia