Promozione

Promozione/B: Giudice sportivo, stop per dodici calciatori

09.01.2019 18:44

CALCIATORI: Due giornate a De Icco (Racale), Mazzeo e Preite (Taurisano), Carrozza (Ugento); una giornata a Elia (Aradeo), Carlucci (LM Scorrano), Diego e Mattia Motti (Carovigno), Pepe e Marasco (Novoli), Permeti e Spedicato (Uggiano).

ALLENATORI: Pablo Cerbino (Aradeo) e Giuseppe Vignola (Carovigno) squalificati fino al 10/02/2019.

DIRIGENTI – Inibizione sino al 31.05.2019 per Antonio Spagnolo (Salento Football) inibito fino al 31/05/2019 perché “seppur inibito fino al 31/03/2019, sostava nella zona antistante gli spogliatoi: invitato ad allontanarsi dal Commissario di campo proferiva al suo indirizzo espressioni ingiuriose ed irriguardose. Nonostante l’invito ad allontanarsi rimaneva negli spogliatoi per circa un’ora. A fine gara si ripresentava nuovamente nella zona antistante gli spogliatoi”. Fabrizio Milelli (Racale) inibito fino al 10/02/2019.

AMMENDE SOCIETÀ 

200 euro all’Atletico Racale per l’esplosione di un petardo, senza conseguenze, da parte dei propri tifosi.

200 euro al Novoli per l’accensione di alcuni fumogeni e petardi sugli spalti da parte di propri tifosi, senza conseguenze.

100 euro all’Ugento per l’accensione, da parte di propri tifosi, di un fumogeno, senza conseguenze.

1a Categoria/B: Giudice sportivo, multe per Grottaglie e Massafra
[Video] Serie D: Coppa Italia, la sintesi di Picerno-Messina 2-4