Giovanili

Rotonda: Juniores, Vitti 'Lavoriamo sempre su noi stessi'

Alessio Petralla
02.11.2018 11:24

Una settimana tranquilla quella vissuta dalla Juniores Nazionale del Rotonda in vista della sfida con il Nola. Lo conferma il tecnico Domenico Vitti: “Abbiamo lavorato tutti i giorni, anche se diversi ragazzi della squadra non sono abituati a questo regime professionale, ma si stanno adeguando. Al di là dei risultati, il lavoro prosegue con dettami e tempi giusti. Ogni partita ha una storia a sè e anche sabato scorso non siamo stati fortunati. Come ho già detto, i risultati sono importanti, ma relativamente: ci interessa la crescita dei ragazzi. Sabato ha esordito il portiere 2003 che ha fatto bene e nel prossimo week end non escludo l’inserimento di altri 2002”.

FORMAZIONE: “Purtroppo abbiamo perso Maffiola per un po’ di tempo: il ragazzo, uno dei due fuorisede, dovrà operarsi. Il resto della rosa è disponibile”.

IL NOLA: “Non conosciamo l’avversario, ma non possiamo porgerci questo problema. In Campania tutte le giovanili lavorano in sinergia con la prima squadra utilizzando chi gioca meno la domenica. Del resto un ragazzo non può non giocare per tre settimane. Sabato scorso abbiamo inserito Johnson e Marigliano che hanno fatto molto bene. Il nostro problema è stare distanti dalla prima squadra. Sappiamo che affronteremo un avversario forte, ma non conoscendo il loro modulo e modo di giocare lavoriamo su noi stessi”.

Si ringrazia:

Serie D: Girone H, gli arbitri designati per l’8a Giornata
Taranto: Juniores, a Statte l’atteso derby con il Bari